Questo sito contribuisce alla audience di

Overclock Pentium IV 478 Willamette -Parte II-

La seconda parte dell'intervento "overclock del Pentium IV 478 Willamette".

Successivamente, ho aumentato il FSB (Front Side Bus) a 120 Mhz ottenendo un sistema di ben 2040 Mhz, senza alcun “overvolt” della cpu e una temperatura della cpu (rilevata con Motherboard Monitor) assolutamente normale. Il Pentium IV a 1700 Mhz si era trasformato in una cpu a 2 Ghz, con un guadagno di prestazioni di circa il 15%.

La rete e gli esempi.

Nel grande e ricco mondo di internet ho trovato l’esempio di un sistema basato su un processore Pentium IV a 1500 Mhz socket 478. Il sistema di test è descritto nella tabella B.



Scheda madre


EPOX 4B2A


Chipset


845


Processore


Pentium IV 1500 Mhz Socket 478,
voltaggio del core a 1,75 Volts


Sistema di raffreddamento


Ventola e dissipatore forniti
da INTEL


Memorie


128 Mb. Micron SDRAM pc 133


Scheda video


GeForce 2 MX Asus V7100  a 32 Mb


Alimentatore


Enermax da 450 Watts

TABELLA B.

Dopo aver aumentato il FSB (Front Side Bus) sino ad un valore di 138 Mhz (138 Mhz x 4 = 555.96) e raggiunto una frequenza di clock di 2080 Mhz, con una temperatura (rilevata dal diodo interno al processore) di circa 61 gradi centigradi nel corso dell’esecuzione di CPUBURN, il sistema poteva affrontare qualsiasi operazione e test. Incredibile un Pentium a 1500 Mhz ha superato senza alcuna difficoltà i 2 Ghz! Naturalmente, il passo successivo è stato quello di aumentare ancora la frequenza di bus principale (FSB) sino ad un valore di 2144 Mhz, ma la temperatura della cpu era troppo elevata e l’unico modo per raffreddare il sistema era l’adozione di un sistema a liquido.

Conclusioni.

Sicuramente le cpu Pentium IV socket 478 possono raggiungere frequenza di clock incredibili. Se una cpu a 1500 Mhz può raggiungere i 2200 Mhz, con una cpu a 2 Ghz potremmo raggiungere i 3 Ghz in modo stabile, con un unico consiglio: adottate un sistema di raffreddamento efficace!.

Pagina Precedente