Questo sito contribuisce alla audience di

Pentium IV & Overclock - esperimenti estremi - Parte I

Com'è possibile "overclokkare" un processore Pentium IV oltre i 3 GHz? Quali i benchmark di un così potente sistema? Ormai, con le nuove cpu si raggiungono velocità di clock stratosferiche, ma dove giungeremo? Leggete l'intero articolo per maggiori informazioni.

Introduzione:

Lo staff di Tom’s Hardware è riuscito nell’impresa, un pentium IV con core Northwood ed una tecnologia di produzione di 0,13 micron, e una velocità di clock di 2200 Mhz, è stato “overclokkato” a 3 Ghz con l’aiuto di un sistema di raffreddamento molto particolare.

Le specifiche tecniche:

Un Pentium IV a 2200 Mhz, con core Northwood, tecnologia di produzione a 0,13 micron, e cache L2 di 512 Kbytes ha raggiunto i 3 Ghz con un sistema di raffreddamento a liquido, cosa alquanto impensabile con un comune sistema di ventilazione. Per l’esattezza il valore raggiunto era di ben 3010 Mhz a 136.82 Mhz di System bus e 547.27 Mhz diQDR. (Bus Quad Pomped). Il bus di sistema nei processori Pentium IV offre una bandwith equivalente ad un sistema a 547.27 Mhz. La tabella successiva mostra il sistema di test di Tom’s Hardware.



Processore


Pentium
IV a 2200 Mhz, Socket 478 (400 Mhz QDR FSB), Chipset 845D


Motherboard


Gigabyte
GA-8IRXP (P4 Titan DDR) Rev.2.0


Memorie


256 Mb, DDR,
166 Mhz (Micron DDR 333)


Schede video


GeForce
3, 64 Mb


Hard disk


40 Gb UDMA 100
Maxtor


Detonator


4 Serie V.21.88


DirectX


8.1


Chipset
driver


Inf Intel + Intel Application Accelerator


Sistema operativo


Windows
XP build 2600 in inglese

L’obiettivo dei 3Ghz di Tom.

Con Wcpuid versione 3.0 lo staff di Tom dimostra l’obiettivo raggiunto. La tabella seguente indica i valori forniti dal sistema “overclockkato” a 3 Ghz.



Internal Clock o velocità di clock del sistema


3010 Mhz


Bus principale di sistema


136.82
Mhz


Bus Quad
pomped


547.27


Moltiplicatore di frequenza


22X


L2 Speed


3010 Mhz

Come notate, la velocità della Cache L2 è uguale alla velocità di clock del processore. Il moltiplicatore di frequenza è bloccato a 22X e l’unico valore in grado di incrementare la velocità complessiva della cpu è la frequenza del bus principale del sistema. In questo caso tale valore è stato aumentato di 36.82 Mhz. Naturalmente è stato eseguito un “overvolt” del processore, da un valore di default di 1,5V si è giunti ad un valore di 1,85V. Infine, per raffreddare la cpu, lo staff di Tom ha utilizzato un sistema di raffreddamento a liquido prodotto dalla Innovatek.

Pagina Successiva