Questo sito contribuisce alla audience di

Pentium IV & Overclock - esperimenti estremi - Parte II

La seconda parte dell'intervento Pentium IV & Overclock - esperimenti estremi.

MuroPaketti.com e i 3675 Mhz.

Con un sistema di raffreddamento a Nitrogeno liquido, in grado di raggiungere i –196°C, MuroPaketti, ha superato il concorrente Tom. Incredibile, con un processore Pentium IV a 2200 Mhz, ha raggiunto i 3657 Mhz, un risultato senza precedenti. La tabella successiva indica i componenti hardware utilizzati nell’esperimento.



Processore


Pentium
IV a 2,2 Ghz, Socket 478.


Motherboard


Asus
P4B266, Chipset 845 DDR.


Memorie


128 Mb Crucial 2100


Sistema di raffreddamento


LN2 (-196°C)

La tabella seguente mostra i valori assunti dalle variabili fondamentali di un sistema.



Internal Clock o velocità di clock del sistema


3674.99 Mhz


Bus principale di sistema


167.05
Mhz


Bus Quad
pomped


668.18 Mhz QDR


Moltiplicatore di frequenza


22X


L2 Speed


3674.99
Mhz.

Osservazioni.

Naturalmente, è impensabile utilizzare un sistema di raffreddamento a nitrogeno liquido, oltre ai pericoli che ne derivano, non è possibile utilizzare il PC normalmente.. Più convincente è l’esperimento di Tom’s Hardware, il quale propone un sistema di raffreddamento a liquido longevo e stabile, senza nessun problema in caso di uso prolungato, prodotto dalla Innovatek.

Conclusioni.

In questi test abbiamo superato i 3 Ghz, ormai non saranno lontani i tempi di produzione in serie di tali cpu. In pochi anni riusciremo a raggiungere i 10 Ghz, e poi, la tecnologia di costruzione cambierà, e nulla e nessuno potrà fermare il progresso tecnologico. Purtroppo però, altri sono i problemi da affrontare, e se tutti noi non faremmo nulla per risolverli, forse tutto ciò scomparirà, e la colpa sarà solo nostra!.

Pagina Precedente