Questo sito contribuisce alla audience di

La SEYMURIA

Un antico anfibio, il possibile anello di congiunzione coi rettili

Con caratteristiche più evolute rispetto all’Ichtostega ancora molto vicino ai pesci polmonati, tra gli Anfibi più arcaici, ma caratteri più rettiliani, sono classificate le Seymourie, il cui corpo, ricordava quello delle Salamandre attuali, piuttosto tozzo, leggermente schiacciato con una coda corta, larga alla base e sottile all’estemità, ed una lunghezza fino a 50 centimetri.

4 arti piuttosto corti, con 5 dita alle estremità, permettevano un facile spostamento anche sulla terraferma.

Il collo, omogeneo con il resto del corpo, sosteneva il tozzo ed indifferenziato capo, che rastremava in prossimità della bocca, ed alloggiava nella parte superiore le narici e lateralmente gli occhi.

Probabilmente provviste di organi della linea laterale, passavano gran parte del tempo in acqua.

E’ ormai universalmente accettato da tutti i paleontologi che da questo anfibio primitivo abbiano avuto origine tutti i Rettili, ma alcuni autori considerano le Seymourie, Rettili essi stessi e, quindi, i più antichi rappresentanti dei Cotilosauri, ma questo è tutto da dimostrare.

Ormai completamente estinte, le uniche testimonianze che si hanno delle Seymourie, sono i fossili. risalenti al periodo Permiano, ritrovati nel Texas (Stati Uniti), vicino alla città di Seymour e quelli ritrovati nelle scisti stratificate del Kansas (Stati Uniti).

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti