Questo sito contribuisce alla audience di

American Halloween Horror Nights

Non si può certo dire che in America non prendano la festività sul serio...

Nuova pagina 2

Gli eventi di Halloween nei parchi a tema
americani si sono trasformati in un grande affare nel corso degli ultimi anni e
Universal Orlando è sicuramente tra i primi a godere di questa innegabile
positività.

Durante questo che si appresta ad essere il suo
tredicesimo anno, il parco ha deciso di mostrare una doppia faccia: di giorno
vieni trascinato dai colori luminosi, le allegre canzoni e dai personaggi più
amati come Spider-man o Braccio di ferro, ma al calare della notte, l’Universal
decide di indossare una veste nuova; si oscurano le luci, inizia a diffondersi
per le vie una sinistra colonna sonora e vengono liberati folletti, orchi e
fantasmi…. è l’inizio di una trasformazione completa!

Il
portone d’ingresso si tinge di una fitta nebbia rossa, mentre gli ospiti sono
sospinti via da forti venti verso il caos più totale e al centro del parco
Belzebù con la sua compagna spaventano gli ospiti usando voci amplificate e
distorte… un vero incubo!

La
paura la fa da padrona anche in un altra grande catena di parchi americani “I Six Flags”; i programmi variano da parco a parco ma gli eventi più spettacolari
si avranno in contemporanea nelle sere di venerdì, sabato e domenica, fino al 2
novembre. Ogni parco avrà i suoi labirinti, le sue macabre scenografie, le case
infestate e gli eventi speciali, ma un comun denominatore sarà il “Brutal Planet”,
un percorso da attraversare con un tema fururistico e post-apocalittico da
brividi!

Inoltre Six Flags ha organizzato anche una gara,
chiamata “Fearnoia”, in cui gli impiegati del parco (ovviamente in costume)
giocheranno contro gli ospiti, che dovranno mantenere intatti i cartellini che
gli verranno dati all’entrata del parco, sempre che non vengano confiscati prima
dai “Bodytaggers” durante la serata….

Photo: © 2003 Arthur Levine and Six Flags Theme
Park

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati