Questo sito contribuisce alla audience di

Un insegnante indaga le tecniche di copia all’esame di maturità

Cari studenti, se il Web dà una mano a voi per trovere sempre nuovi escamotage tecnologici e non, utili a copiare senza essere sgamati, altrettanto fa per gli insegnanti che intendono capire cosa[...]

copiare Cari studenti, se il Web dà una mano a voi per trovere sempre nuovi escamotage tecnologici e non, utili a copiare senza essere sgamati, altrettanto fa per gli insegnanti che intendono capire cosa escogitate a tale scopo.

E’ il caso di quanto è presente in catepol.nel. Se i docenti si ingegnano, forse un po’ di studio in più potrebbe aiutare… ma questo già lo sapevate Di seguito la parte introduttiva del post:

“L’anno scorso scrissi un post analogo e ancora prima un post in cui spiegavo come tra telefonini e tecnologie moderne quali fossero le tecniche di copia più aggiornate. Ai compiti in classe come agli esami di terza media o di maturità.

Ok ok andrebbero aggiornate anche queste tecniche, alla luce della presenza di iphone e smartphone oltre che di netbook e internet key nelle mani degli adolescenti di oggi. Prima o poi vi aggiorno, dal mio punto di vista privilegiato, quello di una prof a cui non la si fa.

Cominciamo con le info pratiche, le date degli esami di maturità 2009: il 25 giugno la prima prova, il 26 giugno la seconda prova specifica per indirizzo scolastico, il 29 giugno la terza prova. Poi gli orali, a seguire, come stabiliranno le singole Commisioni…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • catepol

    10 Jun 2009 - 17:37 - #1
    0 punti
    Up Down

    grazie per la citazione e il rimando al mio post. Un appunto. nel titolo forse è meglio “Un’insegnante” al posto di “un insegnante”…
    :-)