Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Due nuovi farmaci per la "cura" del diabete.

    Come avrete notato, nel titolo parlo di “cura”, e non solo di controllo e di abbassamento della glicemia. In effetti, dopo la scoperta dell’insulina, risalente ad ormai più di 70 anni fa, non si sono avuti in sostanza grossi progressi nel trattamento, e tantomeno nella cura di questa malattia, ma solo modi più raffinati di somministrare l’insulina (per inalazione, insulina umana, pompe ecc.), ed alcune medicine per il diabete di tipo II, ma non si è scoperto come evitare la completa perdita di funzione delle cellule beta del pancreas, e come portare ad una loro rigenerazione.

  • Un antibiotico pericoloso

    Chi soffre di diabete deve impiegare, una cautela particolare, e parlarene sempre con il proprio medico, prima di assumere farmaci contro altre malattie, poiché sono possibili numerose interferenze e potenziamenti di effetti e reazioni negative. Questo avviso riguardante un antibiotico è recenemente stato diramato ed è apparso anche su altri siti italiani. Mi sembra comunque utile riportarlo anche qui.

  • Nuova medicina,Byetta, per il diabete:effetti sorprendenti

    Byetta,la nuova medicina, a base di exenatide, in commerco dallo scorso giugno negli Stati Uniti per il diabete di tipo 2, sta rivelando, in questi primi 6 mesi di utilizzo, effetti sorprendenti di rigenerazione delle cellele beta (produttrici dell'insulina), tanto che è ora prescritta da diversi medici americani anche nei casi di diabete insulinodipendente in cui la produzione propria di insulina non è del tutto cessata.

  • In commercio negli U.S.A. la nuova medicina contro il diabete 2

    Sarà in commercio dal prossimo giugno 2005 nelle farmacie degli Stati Uniti la nuova medicina contro il diabete di tipo 2, tratta dalla lucertola gigante Gila. La caratteristica più interessante di questa medicina è che a quanto sembrerebbe può portare ad una diminuzione della resistenza all'insulina e ad una rigenerazione, almeno parziale, delle cellule beta del pancreas.

  • Influsso negativo del latte e dei latticini sul diabete

    Due recenti studi confermano che il latte (ed i formaggi e tutti i prodotti a base di latte) peggiorano decisamente la resistenza all'insulina responsabile del diabete di tipo 2.

  • Diabete: nuove medicine

    Per la prima volta è stata autorizzata la messa in vendita di un nuovo medicinale contro il diabete di tipo I (insulinodipendente). Inoltre, del tutto a sorpresa, una medicina somministrata nell'Ospedale di Verona contro la leucemia ha eliminato, in un paziente leucemico, la necessità delle iniezioni d'insulina di cui questo paziente paziente aveva bisogno da decenni.