Questo sito contribuisce alla audience di

Glaucoma. Benefici della luce verde.

A quanto riportato in una prestigiosa rivista americana di oftalmologia (nel 1948!), l'uso di occhiali con lenti verdi ha fatto diminuire considerevolmente, in una sperimentazione, la pressione oculare in un gruppo di pazienti sofferenti di glaucoma.

In passati interventi ho parlato dei meccanismi alla base degli effetti prodotti da alcun rimedi contro il glaucoma, nonché dei risultati ottenibili con l’agopuntura per le malattie degli occhi con il metodo John Boel. (ved. www.agopunturaocchi.it)

Questo intervento risale a quasi due anni fa. Oggi (gennaio 2010) scrivo un piccolo aggiornamento. In America, partendo dai risultati dello studio del 1948, di cui parlavo nel mio intervento, si stanno reclutando pazienti per una sperimentazione sugli effetti dei raggi di luce nei vari colori sulla pressione oculare. I risultati saranno presentati nel corso del 2010 alla conferenza del College of Syntonics Meeting, St. Petersburg, FL ed a quella dell’ International Light Association Meeting, Amsterdam .
Ed ecco quanto scrivevo nel marzo 2007:

“Oggi riferisco oggi un”altra notizia sull’argomento. A volte, cercando in documenti medici anche “antichi” (e nella medicina, tutto quanto risale ad oltre 50 anni fa è ormai spesso considerato quasi “preistorico”) si scoprono delle cose molto interessanti. L’ “American Journal of Ophtalmology” è anche oggi considerata una delle pubblicazioni periodiche più prestigiose in campo oftalmologico. In un articolo apparso nel 1948, dal titolo “Some Experiments with Green Spectacles Prescribed to Glaucomatous Patients”, a firma di R.B. Zaretskava, si riferiscono i risultati di una sperimentazione effettuata su un gruppo di 19 pazienti sofferenti di glaucoma. Qualcuno dirà che la sperimentazione non era attendibile perché non era in doppio cieco ma dato che la pressione oculare è misurata matematicamente con congegni oculari non suscettibili all’effetto placebo, tale fattore mi sembra in questo caso meno rilevante.

In questo gruppo di 19 pazienti la pressione oculare è stata misurata tre volte al giorno (alle 7, alle 13 ed alle 19). In tutti i pazienti è stata rilevata una diminuzione della pressione, diminuzione che in media si è aggirata da un minimo di 6 mm Hg a 10 mm Hg, e a tale riguardo va osservato che anche una diminuzione di 6 mmHg è in questi casi notevole, poichè fa passare una pressione di 20-21 mm Hg (già alta) a 15 mmHg ( normale). I meccanismi attraverso i quali la luce verde consegue questo risultato non sono chiari. L’autore dell’articolo accenna vagamente ad effetti della luce verde sul riordinamento del sistema nervoso autonomo, ma i risultati nel gruppo sono stati innegabili e varrebbe la pena di riprendere gli studi sull’argomento, effettuando una sperimentazione su un numero più elevato di persone.

Nel frattempo, chi soffre di questo problema potrebbe prendere in considerazione la possibilità di provare anche a portare degli occhiali con lenti verdi. Ciò ovviamente non in sostituzione ma in aggiunta ai trattamenti classici prescritti dal medico. Il glaucoma è un problema degli occhi ben curabile se preso per tempo ma che può provocarae gravi conseguenze se trascurato.

(Dr. Fiamma Ferraro fiafer@yahoo.com- 3456248926)