Questo sito contribuisce alla audience di

Obesità.Grassi benefici

Il CLA è decantato per le sue proprietà antiobesità, antidiabetiche ed antiinfiammatorie. Tuttavia, non ogni tipo di CLA è benefico....

Specifiche forme di acido linoleico coniugato (CLA), nello stomaco dei ruminanti, si formano partendo da grassi vegetali. Il CLA (conjugated linoleic acid) è una sostanza che va attualmente molto di moda per perdere peso. Le si attribuiscono inoltre molti altri benefici (azione antidiabetica, antinfiammatoria, ed altro). Devo però a questo proposito mettere in guardia: come mi avevano chiarito anche durante la specializzazione in medicina della nutrizione che ho fatto in Germania, e come è confermato anche in vari studi, il CLA contiene in genere due isomeri particolarmente attivi: il “cis-9 trans11-CLA” ed il “cis-10 trans12-CLA”. Mentre il primo (cis-9 trans11-CLA) esercita appunto la benefica azione antinfiammatoria, il secondo esercita un’azione molto meno favorevole, ed anzi persino un’azione dannosa (infiammatoria, diabetogena ecc.) Il problema con i vari integratori alimentari in vendita, molto diffusi, contenenti CLA, è che non conoscendo l’importanza di questa differenza non indicano in genere neppure le rispettive percentuali di queste due sostanze contenute nei loro prodotti. Il benefico cis-9 trans11-CLA si forma comunque in quantità molto maggiori nel latte di mucche, capre e pecore che si nutrono pascolando liberamente sui prati, mentre è quasi assente nel latte di animali nutriti con vari mangimi. E’ importante quindi che, se si beve latte, ci si assicuri che si tratti di latte proveniente da fattorie biologiche e, se non vi sono altri problemi, preferiscano formaggi abbastanza grassi confezionati con questo latte biologico, visto che il benefico CLA si trova appunto nella parte grassa del latte.