Questo sito contribuisce alla audience di

Emicrania. Provata l’efficacia dell’agopuntura

In un trial clinico condotto presso l’Università di Padova, è stato dimostrato che, tra i quattro gruppi in cui erano stati suddivisi i 160 partecipanti allo studio, l'unico gruppo che ha ottenuto un miglioramento duraturo è stato quello dei pazienti trattati solo con l’agopuntura…..

In un precedente intervento ho messo in luce soprattutto la necessità di identificare bene le cause dell’emicrania (problemi di postura o di denti/occlusione mascellare, carenze di sostanze nutritive, problemi di circolazione ecc.) per riuscire a trovare i rimedi più efficaci.

Leggo ora, sul numero di marzo del periodico scientifico “Headache: The Journal of Head and Face Pain” (Mal di testa: il periodico sui dolori alla testa e alla faccia), Volume 48 Issue 3 Page 398-407, March 2008 ), che presso l’Università di Padova, (mi sembra strano venire a conoscere questo tipo di notizie solo sulla stampa inglese, ma non ho trovato nulla in proposito in lingua italiana) una schiera di scienziati guidata dal dr. Enrico Facco, in un trial clinico , ha diviso i 160 partecipanti in 4 gruppi. A tutti e 4 i gruppi è stato somministrato il medicinale contro l’emicrania Rizatriptan. In aggiunta al Rizatriptan, un gruppo è stato trattato con agopuntura-placebo (con aghi piazzati cioè non nei punti “giusti”); un gruppo con un’altra procedura placebo, un gruppo con l’agopuntura in base ai punti giusti secondo l’agopuntura tradizionale cinese, mentre all’ultimo gruppo è stato somministrato solo il Rizatriptan.

La conclusione dello studio, durato 6 mesi, è stata che gli unici miglioramenti duraturi sono stati constatati nel gruppo trattato , oltre che con il Rizatriptan , nei punti “giusti” di agopuntura. I gruppi trattati solo con il Rizatriptan, oppure con il Rizatriptan ed aghi in punti d’agopuntura “fasulli”, hanno dimostrato solo miglioramenti temporanei e transitori.

Anche se, dato il mio lavoro con il metodo d’agopuntura J. Boel (”Agopuntura 2000″) per le malattie degli occhi, sono già più che convinta del fatto che l’agopuntura, se fatta bene, è di straordinaria efficacia, notizie come questa mi sembrano comunque sorprendenti. Bisognerebbe veramente parlarne di più, ed effettuare nuovi studi di più lunga durata e con un numero ancor maggiore di partecipanti.

Riferimento: Enrico Facco MD, Aldo Liguori MD, Filomena Petti MD, Gastone Zanette MD, Flaminia Coluzzi MD, Marco De Nardin MD, Consalvo Mattia MD (2008) Traditional Acupuncture in Migraine: A Controlled, Randomized Study
Headache: The Journal of Head and Face Pain 48 (3) , 398–407 doi:10.1111/j.1526-4610.2007.00916.x

Link :http://www.blackwell-synergy.com/doi/abs/10.1111/j.1526-4610.2007.00916.x