Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Un aiuto dai ragni contro l'impotenza

    Nel 2007 avevo esposto l'aiuto che, nel mio lavoro medico, mi viene per numerosi tipi di malattie, dalla terapia elaborata oltre 60 anni fa dal tedesco Diesing , basata sul veleno di serpenti, ragni e scorpioni. Uno studio di pochi giorni fa mette ora in luce i benefici del veleno di un tipo di ragno contro l'impotenza.

  • MAGnesio, il MAGnifico

    Il magnesio è uno die minerali di maggiore importanza per l’organismo umano ma è anche uno dei minerali di cui al giorno d’oggi vi è la maggiore carenza nell'organismo umano.Può essere considerato come il “minerale del rilassamento” per eccellenza; dal magnesio dipendono più di 300 reazioni enzimatiche nel corpo...

  • Disintossicazione. Più necessaria che mai. AIuto da una pianta

    Nell’ambiente sempre più inquinato che ci circonda, i sistemi di disintossicazione del nostro organismo lavorano a pieno ritmo e meritano un sostegno. Cercare di eliminare i veleni ai quali siamo sempre più esposti -dai residui di metalli pesanti (mercurio, alluminio,piombo ecc. ved. il mio intervento sulla terapia chelante) ai composti che sregolano il nostro sistema ormonale (residui di pesticidi e plastica, e di preparati ormonali che finiscono nell’acqua) non può quindi che far bene, sia per prevenire guai che come terapia di supporto se si è già alle prese con problemi di salute (in questo caso ovviamente con le dovute precauzioni, poiché un terapia di disintossicazione troppo rapida potrebbe provocare problemi). Una delle piante più efficaci a questo scopo ci viene dal Giappone…

  • Cure con il veleno dei serpenti

    Da 70 anni si stanno curando, particolarmente in Germania ed in Olanda, numerose malattie croniche, restie agli altri trattamenti, con preparati tratti da veleni di serpenti e rettili vari, purificati con un procedimento speciale, studiato per molti anni dallo scienziato tedesco Waldemar Diesing.

  • Fitoterapia giapponese;piante ad ampio spettro. L’alga Ecklonia

    Mentre la medicina tradizionale cinese, compresa la fitoterapia, inizia ormai ad essere abbastanza conosciuta anche da noi, la medicina tradizionale giapponese è invece ancora poco conosciuta; per quanto riguarda le piante, la medicina popolare giapponese ha in particolare raccolto esperienze secolari sull’effetto di alcune alghe marine.Tra queste, di particolare importanza, sia in relazione agli effetti comprovati da sperimentazioni cliniche, sia in relazione alla vastità del suo campo d'efficacia, è l'alga "Ecklonia cava”.

  • Piruvato. Cos’è?

    Questa sostanza naturale, presente nell’organismo, di cui quasi nessuno ha sentito parlare, se non forse gli atleti e chi è alla ricerca di sostanze dimagranti, ha invece un’importanza vitale per la produzione d’energia, per il suo effetto antiossidante e per la sua efficacia in numerose malattie (dalla cataratta al diabete ed altre). I risultati di recenti trials sembrano dare finalmente ragione a quanto da oltre 20 anni sta inutilmente ripetendo il prof. Ronald Stanko, dell’Università di Pittsburgh, che aveva pubblicato nel 1999 il libro “The Power of Pyruvate- The natural way to better health and well-being” (Il Potere del Piruvato, la via naturale verso un salute ed un benessere migliori).

  • L'Ashwaganda, pianta usata da secoli nella medicina ayurvedica

    L'Ashwagandha è una pianta dalle proprietà neuroprotettive, efficace contro il Parkinson, l’Alzheimer e con molte altre proprietà benefiche. Capita spesso di sentir decantare le proprietà eccezionali di varie piante e, prima di entusiasmarsi, è bene controllare con una sana dose di scetticismo. E’quello che ho fatto quando ho letto gli effetti attribuiti ad una pianta da secoli impiegata nella medicina ayurvedica, l’Ashwagandha (Withania somnifera). Un accurato controllo degli studi e delle ricerche effettuate su questa pianta mi ha tuttavia convinta che una buona parte delle lodi sembra in realtà giustificata.