Questo sito contribuisce alla audience di

Dette da Snoopy

Piccole perle di saggezza pronunciate dal bracchetto più famoso del mondo

Era una notte buia e tempestosa.

Amore mio ho fatto tesoro della tua lettera, l’ho letta. Mi ha reso felicissimo. Solo una cosa mi ha contrariato… Hai sbagliato a scrivere il mio nome.

I peccati dello stomaco ricadono sul corpo intero.

I piedi dovrebbero rimanere svegli nel caso ci sia da andare in qualche posto!

Ieri ero un cane. Oggi sono un cane. Domani probabilmente saro’ un cane. Sigh! Ci sono poche speranze in un avanzamento.

L’umanita’ pensa solo a se’.

La mia vita se ne va troppo in fretta… L’unica speranza e’ che si facciano gli straordinari.

La vita e’ come un cono gelato: bisogna imparare a leccarla!

Lui disse: “Cara, ti ho comprato un cane, si chiama Estrema Riluttanza, cosi’, quando mi allontano per i miei viaggi di lavoro potro’ dire di lasciarti con Estrema Riluttanza”.

Niente fa piu’ eco di una cassetta della posta vuota.

Non c’e’ niente di piu’ imbarazzante che abbaiare all’albero sbagliato.

Storia del Mondo. I vulcani eruttarono. Gli oceani ribollirono. L’universo era in tumulto. Poi venne il cane.

Una lezione di aerobica non la si salta: la si scampa!

Una volta avevo un biscotto al burro ed uno al cioccolato: li amavo entrambi.

Un’intera montagna di ricordi non uguaglierà mai una piccola speranza.

Snoopy

Argomenti