Questo sito contribuisce alla audience di

Franklin

All'insegna del politically correct

Franklin è un personaggio secondario delle strip dei Peanuts.

Nasce nel 1968, quando incontra Charlie Brown in spiaggia; scopre di essere suo concittadino, e di non averlo mai visto prima perché andavano in scuole differenti. Charlie Brown e Franklin condividono molti interessi, tra cui il baseball; successivamente, Franklin entrerà nella squadra di baseball di Piperita Patty.

Franklin ha un carattere premuroso e altruista, e conosce le Sacre Scritture, quasi bene quanto Linus. Contrariamente agli altri personaggi, Franklin mostra poche ansie ed ossessioni.
È compagno di classe di Marcie Johnson, Piperita Patty e Roy, suoi grandi amici.
Lui e Charlie Brown passano molto tempo a partlare dei loro rispettivi nonni.

Quando Franklin è comparso per la prima volta, alla fine degli anni ‘60, Schulz affermò di averlo introdotto in seguito alle richieste di molti genitori neri, che prendevano il fatto che un bambino di colore non fosse disegnato come una forma di discriminazione. Ad essi Schulz rispose che disegnarlo perché sarebbe stata una cosa piena di sufficienza e sbagliata, in quanto non rappresentava abbastanza profondamente la comunità nera. Essi insistettero, e così decise di inserire Franklin. Egli lo definì però, a soli due anni dalla sua introduzione, come “un personaggio vago, saltuario. Un errore”; tuttavia riuscì lentamente a dargli una personalità propria e alla fine non si pentì del suo nuovo personaggio, tanto da rappresentarlo frequentemente, soprattutto in compagnia di Piperita Patty.