Questo sito contribuisce alla audience di

Festa della Primavera 2008

Un calendario ricco di eventi, incontri e dibattiti che coinvolgeranno ragazzi ed insegnanti di tutto il mondo, dal sei al dieci giugno nel suggestivo scenario del Bleu Village

Nello  splendido scenario della Costiera Sorrentina e precisamente tra Meta e Sorrento si svolgerà l a Ventiduesima edizione della Festa Internazionale della Primavera promossa dall’Associazione Culturale Cypraea, presieduta da Cecilia Coppola,  con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Campania - Assessorato all’Istruzione, Assessorato all’Agricoltura e Attività Produttive,  del Comune di Sorrento  Assessorato all’Ambiente, alle Politiche giovanili, alla Pace e Diritti Umani, del Comune di Bari - Pubblica Istruzione e della Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia 
“Il ruolo dello zucchero nell’alimentazione e la sua storia attraverso i secoli”, e’ il tema che per questa edizione, ha impegnato e coinvolto migliaia di  giovani e il  mondo della Scuola.
Saranno presenti: Inghilterra, Spagna, Germania, Repubblica di Udmurtia (Russia), Serbia, Palestina, Taiwan, U.S.A. e Italia.
Un grande meeting internazionale che ha come scopo di formare una nuova generazione che sappia comprendere la preziosità delle risorse della natura e il bisogno di tutelare il patrimonio della Pace di ogni paese.
Il tema dello zucchero ha raccolto adesioni entusiastiche ed ha dato lo spunto a migliaia di  bambini, ragazzi e giovani di preparare un percorso didattico di ricerca, di contatti con il mondo contadino e le sue tradizioni nonché con quello dei pasticcieri e degli scienziati che sperimentano in questo prodotto anche un’energia pulita alternativa.
E’ emerso che da ogni nazione, da ogni paese, da ogni popolo è giunto il messaggio di considerare lo zucchero come ambasciatore di dolcezza materiale e spirituale.
Accorato l’appello dei bambini e dei ragazzi della Campania, fra cui quelli dell’ 8° Circolo di Giugliano – Scuola Lago Patria, che chiedono allo zucchero di fare una magia: “Rifiuti, delinquenza, disoccupazione è emergenza nella nostra popolazione e con la tua energia tu solo puoi togliere questa apatia. Zucchero dolce, zucchero bello, tu che alimenti il nostro cervello, dai felicità e allegria e fai una magia: vieni nella nostra città trasferisci ai suoi problemi le tue proprietà. Falla brillare con la tua purezza per far scoprire l’originaria bellezza”. 
Tutte  le delegazioni si incontrernno al Bleu Village di Meta,  con un ricco calendario che prevede : premiazioni, laboratori, giochi, confronti, degustazioni  dei  nostri piatti tradizionali preparati dallo chef Ludovico D’Urso e dagli alunni dell’’IPSAR “ Cavalcanti” di San Giovanni a Teduccio, un approccio simpatico al gusto di pasto mediterraneo grazie anche alla collaborazione dell’Ataps, Consorzio Aziende turistiche penisola sorrentina.
 Una manifestazione che mette a confronto la conoscenza di culture agricole di Regioni e Nazioni diverse, la riscoperta delle antiche tradizioni del cibo e in questo caso anche dei dolci specie quelli delle nonne che riportano alla memoria l’antico sapore delle belle tavole di un tempo e il desiderio di stare insieme.
Bisogna comprendere che conoscersi significa costruire una cultura della fratellanza e del rispetto e i giovani lo dimostreranno nella Fiaccolata, nelle danze e nei canti  in nome della Pace a Piazza Tasso a Sorrento.
La Festa della Primavera mai come oggi rappresenta nel disagio generale della Regione Campania,  un’immagine diversa che riporta attraverso i giovani ll’antica magia del nostro territorio sorrentino decantato in tutto il mondo.
Un’apertura di accoglienza serena al turismo culturale che le Amministrazioni non possono sottovalutare.
Quest’anno inoltre, la manifestazione potrà contare sull’esclusiva diretta web, grazie alla collaborazione di Marco Graziosi dj della notissima Network Studio 5 collegandosi al sito web, infatti sarà possibile seguire in diretta le fasi più importanti dell’evento.

Link correlati