Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Bisogno nel vecchio borgo di Maiano

Nell'ambito della rassegna degli incontri musicali sorrentini, giovedi' 3 settembre esibizione del Maestro Andrea Bisogno

andreabisogno

Una fisarmonica nell’antico Borgo di Maiano
Giovedì 3 settembre, nell’ambito della rassegna Incontri musicali sorrentini

Andrea Bisogno e la sua fisarmonica saranno i protagonisti del nuovo appuntamento con la 37ma edizione degli Incontri musicali sorrentini, in programma il 3 settembre, alle ore 21.

Il palco si trasferisce per una sera nel suggestivo borgo di Maiano Vecchio, a Sant’Agnello, per incantare il pubblico con musiche di Bach, Lanaro, Piazzolla e Beltrami.

Il giovanissimo musicista e’ nato a Cava de’ Tirreni nel 1984, ed ha iniziato a studiare la fisarmonica all’età di sei anni, mostrando già una spiccata propensione per la musica.
Fin da giovanissima età si è esibito in varie rassegne musicali.
Vincitore di vari concorsi nazionali, nel 2007 è stato selezionato per un concerto solistico al III Festival Internazionale di Musica della città di Paola.
La sua poliedricità lo ha condotto ad accostarsi allo studio di altri strumenti come il clarinetto, il sassofono, l’organetto, il pianoforte.

L’organizzazione della rassegna, la cui direzione artistica è affidata ad Antonio Maione, è curata dall’Ente provinciale per il turismo di Napoli e dall’Azienda autonoma di soggiorno e turismo di Sorrento e Sant’Agnello per conto degli Assessorati al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania, con la partecipazione della Fondazione Sorrento e con la collaborazione delle amministrazioni comunali di Sorrento e Sant’Agnello e delle locali associazioni di categoria.


INFORMAZIONI

Ingresso gratuito.