Questo sito contribuisce alla audience di

Diritti del mare - Diritti al Mare Sala consiliare del Comune di Sorrento

L’iniziativa promossa dall’associazione ambientalista VAS Onlus, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento e realizzata in collaborazione con: la NADD Europe Global Diving Agency agenzia didattica che forma subacquei; l’HSA Italia Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili; il Comando Generale delle Capitanerie di Porto, l’ACTItalia Federazione Nazionale Associazione Campeggiatori e Turisti d’Italia, è organizzata per sabato 28 agosto alle ore 11 al Comune di Sorrento

Anche Sorrento sarà una tappa importante della quindicesima edizione della Campagna nazionale “Diritti al Mare, diritti del Mare”, 2010. L’iniziativa promossa dall’associazione ambientalista VAS Onlus, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento e realizzata in collaborazione con: la NADD Europe Global Diving Agency agenzia didattica che forma subacquei; l’HSA Italia Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili; il Comando Generale delle Capitanerie di Porto, l’ACTItalia Federazione Nazionale Associazione Campeggiatori e Turisti d’Italia. In occasione dell’edizione 2010, “Diritti al mare, diritti del mare” ha ottenuto l’importante adesione ed il supporto organizzativo dell’UPI Università Popolare Interculturale, nonché l’adesione dell’unieda Unione italiana di educazione degli adulti, dell’UPTER Università Popolare di Roma e della Arci Pesca F.I.S.A.

L’obiettivo della Campagna “Diritti al mare, diritti del mare 2010” anche per la penisola sorrentina - afferma il Responsabile VAS circolo di Sorrento - è quello di continuare ad incrementare l’attenzione e le conoscenze dei cittadini ed in particolar modo coinvolgendo: Turisti, Campeggiatori, Sub, Diving, Amministrazioni ed Enti pubblici, verso la “Risorsa Mare” quale fonte di Biodiversità, diffondendo ulteriormente la cultura del rispetto per l’ambiente, l’educazione ambientale, l’adozione delle norme comportamentali per la sicurezza in mare e la tutela ambientale nonché l’importanza della salvaguardia e la tutela della Biodiversità e la promozione del territorio nell’ottica di uno sviluppo sostenibile.
Tale impegno promosso e sostenuto ormai da anni, oggi trova nuove risorse e nuovi soggetti, come la Scuola e il mondo dell’imprenditoria.
In sostanza contribuire, ulteriormente alla salvaguardia ed alla promozione di una delle più importanti risorse e bellezze del nostro paese la “Risorsa mare quale fonte di biodiversità”. Consapevoli dell’importante valore educativo ed ecologico dell’habitat marino, il tutto in piena sicurezza e fruibilità anche per le persone diversamente abili.

Infatti Vas Circolo di Sorrento da anni garantisce la salvaguardia dell’Oasi della Regina Giovanna sita al Capo di Sorrento, informando i visitatori circa le norme per una corretta raccolta differenziata e il rispetto del territorio, oltre alla storia che circonda tale sito sotto il profilo archeologico.

In questo contesto di attività si inserisce l’appuntamento di Sorrento, sabato 28 Agosto alle ore 11.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Sorrento si terrà la conferenza stampa dal tema Ambiente e Turismo . All’evento interverranno: Il Senatore Presidente Nazionale Vas Guido Pollice, il Coordinatore nazionale delle campagne Vas Walter Iannotti, il prof. Franco Ortolani Ordinario di Geologia Direttore del Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio Università di Napoli Federico II.
Alla conferenza stampa saranno inoltre presenti: un Rappresentante della Federalberghi Città di Salerno Federico del Grosso e il Responsabile Confindustria Turismo Sorrento Raffaele Russo, un Rappresentante della Guardia Costiera.
L’evento di Sorrento è patrocinato e sostenuto dall’Assessore all’Ambiente Mariano Pontecorvo.

All’incontro inoltre saranno presenti le associazioni locali che da anni sostengono tali iniziative e saranno proiettati video sulla flora e fauna marina delle nostre coste a cura del documentarista Mattia Lauro.