Questo sito contribuisce alla audience di

Repubblica: Photoshop e il peggio dell'anno 2009

I grafici pubblicitari che effettuano delle realizzazioni grafiche con Photoshop a volte si perdono in un bicchier d’acqua e creano delle immagini ritoccate al limite della decenza. Durante[...]

Il peggio del 2009

I grafici pubblicitari che effettuano delle realizzazioni grafiche con Photoshop a volte si perdono in un bicchier d’acqua e creano delle immagini ritoccate al limite della decenza. Durante quest’anno sono infatti sorte molte polemiche in modo abbastanza frequente sulla pubblicazione su varie riviste di modelle o personaggi del mondo dello spettacolo con un fisico troppo ristretto, frutto di una società con visioni deviate di quello che dovrebbe essere il normale aspetto fisico delle ragazze.

Ma Photoshop riesce anche a strappare qualche sorriso, quando si guardano le immagini che contengono errori di “fabbricazione”, come dita scomparse nel nulla ma delle quali si vedono ancora i resti o gente con qualche dito in più rispetto al resto dei comuni mortali sulla Terra. La gallery è stata realizzata e pubblicata su Repubblica.it. Le immagini che vedete all’interno della nuova gallery su questa guida (raggiungibile cliccando su questo link) sono tratte proprio dal sito del quotidiano.