Questo sito contribuisce alla audience di

Al via il Cineforum dell'Istituto Sociale di Torino

Con la stagione 2009/2010 il Cineforum dell’Istituto Sociale, la scuola torinese diretta dai Padri Gesuiti, compie sessant’anni: un record per la storia di Torino, dove questa iniziativa si[...]

Cineforum Istituto Sociale
Con la stagione 2009/2010 il Cineforum dell’Istituto Sociale, la scuola torinese diretta dai Padri Gesuiti, compie sessant’anni: un record per la storia di Torino, dove questa iniziativa si rivela, nella sua unicità, il più longevo e vitale in città, in quanto “nato” il 9 novembre 1949.

Longevo perché con la sua storia - lunga e radicata sul territorio cittadino – ha fatto scoprire e amare il più bel cinema del mondo a oltre quattro generazioni di spettatori. Vitale per la sua specificità, che è anche ricchezza e valore: dopo la proiezione, i film sono discussi e commentati, spesso con l’intervento di esperti ed esponenti del mondo del cinema, offrendo così la possibilità al pubblico di approfondire la propria esperienza visiva e di confrontare umori, sensazioni, emozioni e punti di vista.

Da 60 anni ininterrottamente il Cineforum del Sociale è tutto questo: un’idea di cinema che da puro spettacolo - ma senza rinnegare questo assunto - diventa scoperta di nuovi orizzonti e nuove visioni, veicolo di idee e poesia, occasione di confronto, termometro della creatività internazionale, chiave per comprendere un mondo sempre più complesso.

Anche quest’anno il menu offerto dal CIS (Cineforum Istituto Sociale) – che, come sempre, si tiene ogni giovedì sera presso l’Istituto Sociale (Corso Siracusa 10, Torino – tel. 011.357835) - è quanto mai variegato e stimolante: film d’autore e di idee, serate speciali, cinematografie emergenti, scoperte e conferme, omaggi e curiosità.

In occasione di un anniversario così autorevole, quest’anno il programma, che - come ormai è tradizione - annovera molte opere premiate nei più importanti festival internazionali, è ispirato al tema del “viaggio nel tempo”, ripercorrendo 60 anni di storia italiana e internazionale. Esso segue infatti un invisibile filo temporale che attraversa le principali trasformazioni degli ultimi sei decenni, quanto mai convulsi e cruciali. Non si tratta di un atteggiamento passatista e tanto meno nostalgico, ma uno stimolo (e un’occasione) per riflettere sul passato più o meno prossimo del nostro pianeta e per affinare lo sguardo verso il futuro.

Partendo dall’ultima opera del grande maestro Ermanno Olmi, che ci offre con il film “Terra Madre” la sua profonda visione del “domani” della Terra, si rivivrà infatti attraverso un lungo flash back avvenimenti, vicende, pensieri, costumi dalla Seconda Guerra Mondiale fino ad oggi (Gran Torino, La rabbia di Pasolini, Milk, Frost/Nixon - Il duello, The Millionaire, La classe, Il dubbio sono solo alcuni dei film in cartellone).

Anche quest’anno, inoltre, vi saranno serate speciali, realizzate in collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema e con Piemonte Movie, due importanti associazioni che il Cineforum dell’Istituto Sociale sostiene e con le quali collabora attivamente, partecipando anche a iniziative speciali da loro organizzate.

Le proiezioni si tengono ogni giovedì sera alle ore 21 presso l’Istituto Sociale, in Corso Siracusa 10 a Torino. La rassegna è organizzata dall’Associazione Ex-Alunni dell’Istituto Sociale. E’ possibile effettuare l’abbonamento all’intera stagione oppure acquistare l’ingresso alla singola proiezione.

Per informazioni ed iscrizioni contattare la Sig.ra Adriana Bergagna presso l’Istituto Sociale Corso Siracusa 10 - Tel. 011.35.78.35 oppure la Direzione del Cineforum al n. 347.25.59.362.

LINK utili:
> Il programma completo della Stagione 2009/10
> Come raggiungere l’Istituto Sociale
> Iscriviti alla newsletter della Guida del Piemonte