La Serra d'Ivrea

La Serra d’Ivrea è la più grande costruzione morenica di tutta l’Europa. Emerge sulla pianura padana come una lunga collina rettilinea, come un bastione naturale, un vero e proprio[...]

Serra d'Ivrea
La Serra d’Ivrea è la più grande costruzione morenica di tutta l’Europa. Emerge sulla pianura padana come una lunga collina rettilinea, come un bastione naturale, un vero e proprio contrafforte che delimita a nord-est la zona del Canavese e la divide dal Biellese.

Vista da lontano si ha l’impressione di un vero e proprio muro, perfettamente lineare nella sommità e lungo più di 25 Km che, partendo dai circa 1000 m di quota ad Andrate (provincia di Torino), degrada dolcemente fino a circa 200 m di quota in corrispondenza di Cavaglià (provincia di Biella). Tuttavia, percorrendola si può constatare come non sia così lineare come appare da lontano, bensì sia frammentata da conche e valli, in cui si nascondono numerosi laghi, tra cui quello di Viverone.

La Serra è una morena del Neozoico, cioè non è altro che un accumulo di pietre e materiale portato avanti dalla lingua del ghiacciaio che, dalla Valle d’Aosta e da altre Valli alpine, sfociava nella Pianura Padana, insieme al corso di diversi fiumi glaciali.

La Serra d'Ivrea

Oltre ad interessanti percorsi per mountain-bike, l’ambiente della Serra offre zone coltivate a vigneti, alternati da enormi castagneti, intervallati da prati e da piccoli paesi (quali Bollengo, Burolo, Chiaverano) e borghi raccolti attorno alla loro antica torre campanaria.

Tra i laghi che si possono raggiungere anche con escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo, ammirando la flora e la fauna, degni di nota sono il lago San Michele (il più piccolo ma il più vicino a Ivrea), il lago Sirio, il Lago Nero, il lago Pistono (sulle rive del quale nel XIX secolo furono ritrovati i resti di una piroga, di un’ascia di bronzo e di una spada datate tra il 1400 e l’800 a.C., segni evidenti della presenza di un villaggio su palafitte) e il lago di Cascinette. Tutti questi laghi hanno origine morenica. Nelle zone interessante meta per curiosi sono le cosiddette “terre ballerine“.

> Iscriviti alla newsletter della Guida del Piemonte

Peeplo News

Attualità e Notizie su Peeplo News.

Cercale ora!