Questo sito contribuisce alla audience di

"TUTTOMELE 2009" a CAVOUR (TO)

La rassegna “Tuttomele” festeggia la sua 30^ edizione da sabato 7 novembre a domenica 15 a Cavour (provincia di Torino) con un programma intensissimo dedicato ovviamente alla mela ed alla[...]


La rassegna “Tuttomele” festeggia la sua 30^ edizione da sabato 7 novembre a domenica 15 a Cavour (provincia di Torino) con un programma intensissimo dedicato ovviamente alla mela ed alla frutticoltura locale, ma con “incursioni” anche nel mondo della gastronomia, dell’artigianato, del commercio, dello spettacolo, dello sport, della cultura, dell’arte, della natura e della storia.

In questa edizione del trentennale di questo frutto tipicamente invernale saranno presenti anche vari Presìdi Slow Food nonchè prodotti del paniere della Regione Piemonte.

“Sembra ieri - si legge nel Comunicato Stampa di presentazione dell’edizione 2009 - quando cinque temerari uomini della Pro Loco di Cavour “inventarono” una manifestazione del tutto nuova: non la solita festa campestre o patronale, non la sagra paesana, ma […] una rassegna a 360° che mettendo al centro uno dei prodotti più pregiati della terra piemontese, privilegiava il “contesto” ed il “territorio” (quando slogan come “KM ZERO” o “FILIERA CORTA” erano ancora da inventare) perseguiva già l’obiettivo di orientare i consumi dei cittadini metropolitani verso i prodotti che potevano trovare sull’uscio di casa. La felice intuizione dei nostri cinque inventori ha avuto anche la fortuna di incontrare l’appoggio totale delle istituzioni, dei tecnici agricoli, delle associazioni di categoria, dei ristoratori, dei commercianti, degli artigiani di Enti, Scuole ed Aziende del territorio. Questo appoggio ha determinato un successo via via crescente che è culminato con la triplicazione delle aree espositive avvenuta nel 2008″.

Molte anche le iniziative che si inseriscono all’interno della rassegna. Tra queste, si segnala la STRADA delle MELE, che dipartendosi da Cavour attraverserà il territorio dei Comuni Pinerolesi vocati alla frutticoltura e, con la STRADA del VINO e le IPPOVIE costituirà un trittico del turismo rurale che la amministrazione provinciale di Torino sta rilanciando con impegno , sicura di favorire con esso lo sviluppo del territorio.

“Conferma del grande successo di Cavour mercato, - prosegue il Comunicato Stampa - l’Area Commerciale espositiva curata da E20 LOOK OUT di Bricherasio che seguirà tutta la parte commerciale della Rassegna ed organizzerà i padiglioni espositivi in 5 settori: dalla consueta EXPO generalista, (artigianato, prodotti per la casa e per la persona) ai nuovi padiglioni: TUTTOSPOSI (da Adamo ed Eva alle moderne limousine…) TUTTO ECO (prodotti ecologici per la salvaguardia ambientale), EXPO OUTDOOR (meccanizzazione ed automazione), TUTTOGUSTO e TUTTOGUSTO OUTDOOR (per la gioia dei palati !).

E’ inoltre presente l’immancabile salone internazionale dei sidri e dei distillati di frutta a cura di Slow Food Condotta del Pinerolese. Le mostre della “scienza per la mela” riepilogheranno i tanti progressi compiuti in questi trent’anni di Tuttomele nel campo della ricerca, e dell’innovazione tecologica della frutticoltura.

La settimana gastronomica della mela, proporrà una decina di ristoranti e agriturismi, pronti a soddisfare anche i gourmet più esigenti con rinnovati menu’ a base di mele. Nata 30 anni fa con il primo “galà della mela” nel famoso ristorante dei Grassoni - la mitica Locanda La Posta di Cavour, con un “timido menu” che alternava piatti della tradizione piemontese (bollito, fritto misto, ecc) ad alcune “trasgressive ricette” con le mele inserite negli antipasti, nei primi e nei secondi e non solo nella frutta e nei dolci come era canonico fare allora - è oggi diventata l’ appuntamento principale per i gourmet che si ritrovano nei 9 giorni di Tuttomele negli 10 ristoranti di Cavour, per gustare le ricette che la fantasia degli chef crea anno dopo anno.

Nelle due domeniche (8 e 15 novembre), a pranzo, verrà organizzato, , il self service TUTTOMELESelf, che darà la possibilità di un pasto caldo, genuino a prezzi alla portata di tutti. Sempre in tema gastronomico, si ricordano le famose “frittelle di TUTTOMELE
Decine di Donne Rurali coadiuvate dai giovani allievi dell’Istituto Alberghiero di Pinerolo, prepareranno, come al solito, oltre 25 mila gustosissime “frittelle di Tuttomele”; è inutile tentare di carpire il segreto della loro bontà e leggerezza: merito della pastella, delle mele, o della sapienza delle donne di Cavour? Fatto sta che migliaia di visitatori si metteranno pazientemente in fila per gustare questa prelibatezza cavourese.

—————————
LINK UTILI
> Sito ufficiale di TUTTOMELE
> Il portale della PRO LOCO Cavour

30^ edizione della Sagra della mela a Cavour

30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour 30^ edizione della Sagra della mela a Cavour