Questo sito contribuisce alla audience di

Luca Argentero

Luca Argentero, attore italiano, cugino di Alessia Ventura, è nato a Torino il 12 aprile 1978, ma ha vissuto a lungo a Moncalieri, una cittadina della cintura torinese. Dopo la scuola superiore lavora[...]

Luca Argentero, attore italiano, cugino di Alessia Ventura, è nato a Torino il 12 aprile 1978, ma ha vissuto a lungo a Moncalieri, una cittadina della cintura torinese. Dopo la scuola superiore lavora come barman in una discoteca, continuando negli studi e laureandosi, nel 2004, in Economia e Commercio presso la Facoltà di Economia di Torino.

La notorietà arriva nel 2003, quando partecipa al Grande Fratello 3 per Mediaset. Dopo questa importante esperienza inizia ad essere ospite di programmi televisivi e viene richiesto per servizi fotografici come modello, realizza un calendario e gira per locali.

Una tappa importante della sua carriera si regista nel 2005 quando debutta come attore nella serie tv Carabinieri, in cui interpreta, dalla quarta alla sesta stagione, il ruolo di Marco Tosi.

Il primo successo rilevante per il grande schermo arriva nel 2007 quando interpreta un omosessuale nel film “Saturno contro” di Ferzan Ozpetek. Segue “Lezioni di cioccolato”con Violante Placido.

Nel 2008 è protagonista del film “Solo un padre“, girato a Torino, sua città natale, con la regia di Luca Lucini, interpretato da Diane Fleri, Fabio Troiano e Claudia Pandolfi.

Nel 2009 è di nuovo nelle sale cinematografiche con “Diverso da chi?“, per la regia di Umberto Carteni, in cui interpreta nuovamente il ruolo di un politico omosessuale. Questa interpretazione gli vale la sua prima candidatura ai David di Donatello come miglior attore protagonista

Il 25 luglio 2009 si è sposato nell’Abbazia della tenuta di Spineto, vicino Siena, con la collega attrice e doppiatrice Myriam Catania, conosciuta sul set di Carabinieri e con la quale ha convissuto per oltre quattro anni.

Sempre nel 2009 gira anche il film “Il grande sogno“, diretto da Michele Placido e ambientato nel ‘68. Anche in questo film c’è di nuovo un legame con la sua città natale, in quanto Argentero interpreta Libero, un operaio della Fiat di Torino, anche se le riprese non sono state effettuate nel capoluogo piemontese.

Luca Argentero, torinese di origini

Luca Argentero, torinese di origini Luca Argentero, torinese di origini Luca Argentero, torinese di originiLuca Argentero, torinese di origini Luca Argentero, torinese di origini Luca Argentero, torinese di origini