Questo sito contribuisce alla audience di

Limone Piemonte

Limone è una rinomata località turistica estiva ed invernale in Provincia di Cuneo, non lontano dal Col di Tenda, crocevia tra la Francia, la Liguria e il Piemonte.

Limone Piemonte Limone Piemonte, comune della Provincia di Cuneo, a 1000 metri sul livello del mare, si trova al centro dell’area ai piedi della Serra dell’Argentera. E’ il paese più importante della val Vermenagna e rappresenta la “porta d’Italia” per chi arriva dalla Provenza. Il Colle di Tenda, che collega la valle Vermenagna con la Val Roya, è da sempre via di comunicazione privilegiata fra la Riviera Ligure, la Costa Azzurra e il Piemonte e ha determinato l’appellativo di “Montagna delle due Riviere”.

Famosa per la bellezza naturale della valle e delle montagne, per la mitezza del clima alpino (mitigato dalla vicinanza del mare) e per la facilità di accesso da entrambi i valichi alpini, Limone è una rinomata località turistica, tanto estiva quanto invernale. Nata come centro di villeggiatura e soggiorno estivo verso la fine dell’Ottocento, è stata, già agli inizi del Novecento, tra le prime località italiane in cui si sono diffusi gli sport invernali.

Il limone che compare al centro dello stemma cittadino pare sia comparso intorno alla seconda metà del XVIII secolo, forse per il legame della località con la vicina Costa Azzurra.

Il centro storico di Limone è vivace ed accogliente, con suggestive viuzze pedonali nelle quali si può passeggiare tranquillamente dopo aver lasciato l’automobile nei parcheggi situati in punti strategici ai margini dell’abitato o in prossimità degli accessi agli impianti di risalita.

Parrocchia Limone Piemonte Da non perdere una visita al campanile romanico dell’XI secolo nella piazza del Municipio e la Parrocchia di San Pietro in Vincoli, edificio di pietra in stile tardo gotico del XIV secolo.

Tra le manifestazioni ricorrenti ogni anno, un prestigioso torneo di scacchi, il Rally di Limone Piemonte, una famosa “Estate musicale”, la festa in costume dell’Abaya (rievocazione tra storia e leggenda della cacciata dei Saraceni dalla località), le feste patronali dei quartieri con musiche e balli occitani, le fantasmagoriche fiaccolate sulla neve di fine anno.

I dintorni di Limone sono ben attrezzati per gli sport all’aria aperta. Numerose escursioni e passeggiate sono consigliate nei vasti parchi naturali italo-francesi per una vacanza tranquilla e rilassante.

L’offerta sciistica è formata da un comprensorio di circa 80 chilometri di piste da sci, 1 telecabina, 11seggiovie, 4 sciovie, 6 chilometri ad anello per lo sci di fondo. Non mancano inoltre impianti per snow-board, sky-bob, pattinaggio su ghiaccio, parapendio e numerosi percorsi di sci alpinismo e gli itinerari fuori pista riservati ai più esperti.