Questo sito contribuisce alla audience di

Palazzo Madama a Torino

Collocato nel cuore di Torino, ripercorre la storia della città: da porta Romana a palazzo residenziale, da prima sede del Senato d'Italia a Museo Civico. Famoso per la scalinata dello Juvarra è oggi sede di un bel museo e di mostre temporanee di indiscutibile valore.

Palazzo Madama Torino Palazzo Madama si trova al centro di Piazza Castello, la piazza centrale di Torino, da cui partono quasi a raggiera tutte le principali vie del centro storico della città.

Palazzo Madama racchiude in sè un po’ tutta la storia di Torino. La prima costruzione infatti in quel luogo è infatti la porta romana di Torino. Da porta romana si trasforma nel Medioevo in una piccola fortezza a difesa della città, per poi diventare nel Rinascimento il castello dei Principi d’Acaia.

In una delle sue torri panoramiche (attualmente visitabili e da cui si gode di una splendida vista su Torino) fu anche collocato uno dei primi osservatori astronomici.

Tra il Seicento e il Settecento le celebri “Madame Reali” di Savoia lo utilizzano come propria residenza, abbellendolo con gli sfarzi barocchi e attribuendogli il nome che porta tutt’ora.

Palazzo Madama Torino Al grande architetto Filippo Juvarra fu affidato il progetto del grandioso avancorpo (completato nel 1721), che racchiude la famosa e bellissima scalinata, una tra le più significative realizzazioni del Barocco europeo.

Nell’Ottocento re Carlo Alberto colloca in questo edificio la Pinacoteca Reale, ma soprattutto il Senato del Regno. In questo Palazzo, quindi, si riunì il Senato del Regno Sardo-Piemontese e quindi il primo Senato italiano, che da qui proclamò Roma capitale d’Italia. Ancora oggi, a Roma, il Senato ha sede presso un edificio che è chiamato “Palazzo Madama”.

Nel 1869, il palazzo accolse un altro importante organo istituzionale: la Corte di Cassazione.

Nel 1934 il palazzo divenne sede del Museo Civico di Arte Antica di Torino.

Restauri imponenti effettuati tra il 1988 e il 2006 hanno riportato il Palazzo Madama ad uno splendore indescrivibile e ristrutturato il museo, rendendolo moderno, funzionale e ben organizzato.

Nel piano interrato si può ammirare il lapidario medievale, ripercorrendo in quattro sale lo sviluppo stilistico ed iconografico della scultura piemontese di pietra.

Nel piano terra sono ospitate sculture, dipinti e oggetti preziosi gotico-rinascimentali. Al primo piano, negli appartamenti delle Madame Reali, trovano collocazione le collezioni barocche del seicento e del settecento.

Al secondo piano è invece collocata una raccolta di arte decorativa, con maioliche, porcellane e tessuti delle collezioni sabaude.

———————

PALAZZO MADAMA
MUSEO CIVICO D’ARTE ANTICA
Piazza Castello
10122 Torino
Tel. +39 011 4433501
Fax +39 011 4429929
Sito internet: www.palazzomadamatorino.it