Questo sito contribuisce alla audience di

La Passione di Sordevolo

Una grandiosa sacra rappresentazione va in scena ogni cinque anni da più di due secoli in un paesino del biellese.

Passione sordevolo
Da quasi due secoli (per la precisione dal 1816), con cadenza quinquennale, un intero paese del Piemonte nord-orientale si mobilita interamente per mettere in scena una grandiosa Sacra Rappresentazione che racconta e fa rivivere la Passione, Morte e Risurrezione di Cristo.

Si tratta del paese di Sordèvolo, in provincia di Biella. E’ un piccolo centro, che conta circa 1.300 abitanti, ma che da tempo è ormai noto in tutta Italia e anche all’estero per la sua “Passione di Cristo“. Questo è infatti il nome della grande rappresentazione che viene messa in scena soprattutto grazie all’attività e al lavoro degli abitanti stessi. Gli attori sono quasi tutti non professionisti. Tra gli abitanti del paese, poi, ci si divide il lavoro: chi si occupa dei costumi, chi delle luci, chi delle scenografie, chi delle musiche.

Questo grande evento si ripete ogni cinque anni e, nell’edizione dell’estate 2010, che prevede repliche dal 13 giugno al 19 settembre, sono coinvolte oltre 400 persone tra attori e comparse, di età compresa tra i 5 e gli 80 anni.

Prima di ogni spettacolo (che dura circa tre ore), gli attori e le comparse sfilano per le vie del paese in costume, per confluire poi nel grande anfiteatro di circa 4.000 mq, dove viene ricostruito uno spaccato della Gerusalemme del tempo di Gesù e con tutti i luoghi della Passione: dal Sinedrio al Pretorio, dalla reggia di Erode al Monte degli Ulivi e il Calvario

Il copione riflette in modo fedele un antico testo in endecasillabi scritto dal fiorentino Giuliano Dati nel XVI secolo. E’ più o meno lo stesso testo che, alcuni secoli fa, veniva rappresentato nel Colosseo di Roma il Venerdì Santo.

In occasione dell’Ostensione della Sindone, nel maggio 2010, una parte dello spettacolo era stato rappresentato a Torino, davanti al Duomo e sotto le Porte Palatine.

Le rappresentazioni avvengono durante quasi tutti i venerdì, sabati e domeniche, con orario alle 16.00 o alle 21. Particolarmente suggestive sono proprio le rappresentazioni serali, che, grazie al tramonto e agli effetti di luce, acquisiscono un fascino decisamente particolare.

I biglietti hanno un costo che varia dai 18 ai 35 euro a seconda dei settori e delle riduzioni. E’ necessaria la prenotazione.

Passione di Cristo a Sordevolo 2010

Passione di Cristo a Sordevolo 2010 Passione di Cristo a Sordevolo 2010 Passione di Cristo a Sordevolo 2010Passione di Cristo a Sordevolo 2010 Passione di Cristo a Sordevolo 2010 Passione di Cristo a Sordevolo 2010Passione di Cristo a Sordevolo 2010 Passione di Cristo a Sordevolo 2010 Passione di Cristo a Sordevolo 2010Passione di Cristo a Sordevolo 2010

Link correlati