Questo sito contribuisce alla audience di

Organalia suoni d'inverno 2010

La rassegna invernale di Organalia della provincia di Torino: 13 concerti in chiese, palazzi e templi per valorizzare la cultura locale.

Organalia 2010Da giovedì 2 dicembre 2010 a sabato 22 gennaio 2011 una serie di 13 concerti in giro per Torino costituiscono la ricchezza della rassegna “Organalia - Suoni d’Inverno“.

La rassegna Organalia, organizzata dalla Provincia di Torino con il sostegno della Fondazione CRT, non è si tiene solo in inverno, ma prevede diverse sotto-edizioni. Per esempio, nel 2010, si sono già svolte altre tre sessioni: una in occasione dell’Ostensione della Sindone (”Organalia per la Sindone“), una seconda denominata “Organalia Ekklesia 2010” ed una terza in estate (”Organalia - In giardino d’estate 2010“).

Il progetto Organalia rappresenta un interessante “modello di intervento” in quanto si propone di interagire, attraverso la diffusione della cultura organistica, con le comunità locali attraverso le proposte concertistiche in chiese, castelli, palazzi ed altri luoghi “aggregativi”. L’obiettivo è quello di valorizzare anche i beni culturali esistenti, testimonianze di fede e di storia del territorio.

Tutti i concerti di Organalia sono a ingresso libero e gratuito.

Per l’inverno 2010 si inizia con un concerto al Tempio Valdese che prevede un’antologia incentrata su Bach. Successivamente, la rassegna si sposterà in Val Chisone, nella Parrocchiale di Fenestrelle, per un concerto di musica occitana, al fine di valorizzare anche le minoranze e la cultura del territorio.

> Il programma completo dei concerti