Questo sito contribuisce alla audience di

IX Convention Azzurra

E' probabilmente la manifestazione più importante che si tenga in Italia, dedicata alle "Arti del Fuoco": pittura su porcellana, ceramica, vetro e smalto su rame

Per tre giorni, dal 27 al 29 maggio artisti di fama internazionale esporranno le loro opere nel Grand Hotel di Como e daranno dimostrazioni pratiche delle loro tecniche di decorazione.

Molti gli eventi speciali in programma: da segnalare una mostra dedicata alle porcellane orientali antiche e moderne e le dimostrazioni di decorazione tenute da Irene Schmidt, che fu per anni direttrice della scuola di disegno della Manifattura di Meissen.
Lodevole la decisione dell’artista di devolvere in beneficienza il ricavato dalla vendita delle sue opere esposte.

Sempre tra gli eventi speciali va menzionata la presenza di Antimo De Santis, maestro tornitore della Scuola Napoletana, che illustrerà le fasi di lavorazione al tornio grazie alle quali prendono forma vasi, anfore, giare, coppe e calici.

Peccato davvero per il costo elevato del biglietto e per il supplemento da pagare per assistere ad ogni dimostrazione (rispettivamente 20 e 10 euro): sono fattori che sicuramente limiteranno l’affluenza del pubblico amatoriale.

Ultimi interventi

Vedi tutti