Questo sito contribuisce alla audience di

X Convention Azzurra

La mostra-mercato che raccoglie le opere di quotati decoratori italiani e stranieri è giunta alla sua decima edizione

Appuntamento al Grand Hotel di Como il 24, 25 e 26 maggio per la biennale dedicata alle arti del fuoco: pittura su porcellana, ceramica, vetro e smalto su rame.

Tre giorni di dimostrazioni e workshops tenuti da noti esponenti della ceramica internazionale: l’ungherese Tamas Vecsey, decoratore della manifattura di Herend, la svizzera Tatiana Levescot, pittrice e decoratrice, l’americano Stephen Hayes, che da molti anni insegna in Italia la pittura ad olio molle, le italiane Patrizia Arvieri e Teresa Sartori, portabandiere della società Hobbyceram, organizzatrice della manifestazione.

Tra gli eventi in programma mi sembrano particolarmente interessanti la mostra Acquerello-mania, durante la quale saranno esposti dipinti ad acquerello ed opere in porcellana ad essi ispirate, e il Concerto di vasi d’autore, una raccolta di vasi di varie forme e dimensioni, decorati da noti artisti italiani e stranieri. Trovate l’elenco completo delle iniziative sul sito dell’Hobbyceram.

Va ricordato poi che alla fine della prima giornata della manifestazione, sabato 24 maggio, sarà reso noto il nome del vincitore del Trofeo Azzurro e verranno assegnati tra i partecipanti numerosi altri premi.

Anche quest’anno parte del ricavato della vendita dei pezzi unici offerti da Tamas Vecsey sarà devoluto in beneficienza, una decisione encomiabile ma che odora tanto di vip-party e sottolinea il fatto che la Convention, con i suoi costi proibitivi, resta ancora un fenomeno d’elite.

Per restare sempre aggiornati sugli ultimi interventi pubblicati nella Guida di Pittura su Porcellana, non dimenticate d’iscrivervi alla Newsletter!

Ultimi interventi

Vedi tutti