Questo sito contribuisce alla audience di

Piatti...firmati

Una guida per riconoscere la provenienza di un oggetto in porcellana osservandone il marchio di fabbrica

Coloro che da anni sono appassionati di arte ed antichità conoscono molto
bene le Guide Miller, libretti in formato
tascabile
zeppi di informazioni su molti argomenti cari ai
collezionisti.

Purtroppo le Guide Miller non sono più tradotte in Italia
ma, se si è fortunati, si riesce a trovarne qualche vecchia edizione nelle
librerie specializzate in Remainders (a me è capitato così di
aggiudicarmi, per poche lire, una guida sulle bambole antiche, che non cederei
nemmeno a peso d’oro!).

Fortunatamente in lingua inglese sono reperibili ancora molti titoli, come
questo Miller’s Pottery and Porcelain Marks di
Gordon Lang, una raccolta molto dettagliata -si contano oltre
3.000 marchi diversi!- delle “firme” delle manifatture
di porcellana
, accompagnata da notizie su luogo ed
epoca di produzione e sugli artisti ai quali
erano affidati i decori.

Un libro davvero esauriente ma di piccole dimensioni (circa 20×10
cm
) che si può tenere in tasca o portare in borsetta quando si
visitano i mercatini dell’antiquariato, per imparare a
distinguere tra falso ed autentico ed evitare brutte
sorprese.

Il volume si può acquistare in Euro sul href="http://www.bol.it/inglesi/scheda/ea978185732615.html#">sito italiano di
Bol
e, naturalmente, su molti siti stranieri. Interessante la presentazione
di href="http://www.amazon.co.uk/gp/reader/1857326156/ref=sib_dp_pt/202-7805920-6842231#reader-link">Amazon
che permette di sfogliare online qualche pagina del libro per capire se ci può
interessare.

Per restare sempre aggiornati sugli ultimi interventi pubblicati nella Guida
di Pittura su Porcellana, non dimenticate d’iscrivervi alla href="http://guide.dada.net/pittura_su_porcellana/index_newsletter.shtml">Newsletter!

Ultimi interventi

Vedi tutti