Questo sito contribuisce alla audience di

Il segreto per ricordare i nomi delle persone

A cura del progetto "Strategie dei Geni" di NLP ITALY, un intervento di Gianni Golfera su come ricordare i nomi delle persone

Rispondi al telefono e una voce femminile ti dice: “Ciao, sono Marina, ci siamo conosciuti ad una festa, qualche giorno fa. Ti andrebbe un aperitivo?”. Tu rifletti un istante: “Ah, si’, la festa a casa di Andrea…Ho parlato a lungo con quella ragazza…una persona interessante… A dire il vero, non mi ricordo il suo nome: quella sera mi hanno presentato piu’ di quaranta persone! Pero’ deve essere lei!”. Accetti l’invito e gia’ t’immagini una piacevole serata…e invece…ti si presenta una che ti ricordi a malapena, e neppure carina!!

Come evitare una situazione cosi’ imbarazzante?

Basterebbe poco: ricordare i nomi delle persone che ti vengono presentate. Tuttavia ti sembra una battaglia persa in partenza: al quarto nome, in genere ti sei gia’ dimenticato il primo!

Eppure ricordare i nomi delle persone che conosci e’ molto piu’ importante di quanto pensi.

Quando chiami le persone per nome, comunichi il tuo interesse per loro, la tua attenzione; riesci ad instaurare facilmente un clima di fiducia e di ascolto reciproco, che rende piu’ piacevoli e fruttuose le relazioni, sia personali che professionali.

Ricordarti i nomi e’ una delle capacita’ che puoi sviluppare attraverso il mio metodo: seguendo le pochissime indicazioni che ti daro’, sarai rapidamente in grado di memorizzare in modo perfetto nomi e cognomi. Non solo: potrai ripeterli anche in un ordine diverso da quello in cui ti sono stati detti e non andrai in crisi quando due persone sedute al tuo tavolo si scambieranno il posto!

Qual e’ il trucco? Pensa con le immagini.

Finora per ricordarti un nome probabilmente ti sei scervellato, pensando: “Devo ricordare, quest’uomo si chiama Antonio, Antonio, Antonio, Antonio”. Dopo pochi giorni incontravi nuovamente Antonio e, impacciato, non potevi che farfugliare un “Buongiorno, carissimo, come va?”. Nonostante tutti i tuoi sforzi, avevi dimenticato il suo nome! Perche’?

La ripetizione stimola nel cervello un’attivita’ cerebrale molto limitata e rende dunque necessario un tempo piu’ lungo per acquisire un dato in maniera duratura.

Quando invece, per memorizzare un nome, ricorri a immagini esagerate, in movimento, associate in maniera inusuale e che ti coinvolgono dal punto di vista emotivo, attivi un’area cerebrale maggiore: comincia a pensare con le immagini e ti accorgerai che la tua memoria migliorera’ notevolmente!

Gianni Golfera

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • sabbrina

    07 Mar 2009 - 15:07 - #1
    0 punti
    Up Down

    ciao io sono di roma vorrei se avete qualche idea su un nome che vi piance per una nuova figlia ho tante figlie ma non ho altre idee