Questo sito contribuisce alla audience di

Le Ipercheratosi

L'ipercheratosi (in gergo popolare callo) è l'ispessimentocutaneo dovuto a continui micro-traumi causati dal contatto della cute con un corpo estraneo. Perché vengono localizzati quasi esclusivamente nei piedi? La risposta è semplice,

ma allo stesso tempo complessa da spiegare, nel corso di questo lavoro ci arriveremo gradatamente.

I piedi sono lo strumento fondamentale di una struttura complessa come quella del corpo umano ed il peso di questo ultimo ricade tutto sui piedi stessi.

I fattori che causano l’insorgenza di ipercheratosi
sono principalmente:

- Un appoggio non corretto del piede al suolo, quindi patologico;

- Il calzare una scarpa che vada contro la propria tipologia di piede, quindi troppo stretta, troppo alta, troppo bassa di punta etc;

Il piede compresso dentro una scarpa sviluppa fenomeni di pressione maggiori in alcuni punti, detti punti di maggior contatto, qui il continuo strofinare della scarpa sulla pelle fa creare prima un arrossamento, poi in ordine vescica, prima riproduzione cellulare, dolore fisso.
In quei punti la riproduzione della pelle crea il fenomeno di ispessimento, la parte in questione aumenterà di spessore ed inizierà a dare il famoso fastidio.

Come discorso di base possiamo fare una piccola differenziazione tra ipercheratosi con fittone e non. Le prime sono più dolorose delle seconde, perché il fittone è una specie di spillo, localizzato di solito al centro dell’ispessimento, questa parte penetra all’interno del derma fino a raggiungere i capillari e quindi i centri nervosi.
L’insorgere di ipercheratosi nel piede rende impossibile, per via del dolore, riprendere le abitudini di vita, infatti per evitare di sentire il dolore durante la deambulazione, spesso si cerca di appoggiare il piede al suolo in una maniera diversa.
Molto spesso si fa ricadere il peso del corpo nei punti non dolenti e questo forse è l’aspetto peggiore, perché si iniziano ad assumere atteggiamenti scorretti che poi si ripercuotono sul resto del corpo.

Link correlati