Questo sito contribuisce alla audience di

Il ruolo del Podologo in reumatologia

Presso la PONTIFICIA UNIVERSITÀ URBANIANA - ROMA in data 8 giugno 2003 si terrà una giornata dedicata al ruolo del podologo in reumatologia.

Domenica 8 giugno 2003

Corso di formazione teorico-pratico accreditato per Podologi

8.00-13.00 IL RUOLO DEL PODOLOGO IN REUMATOLOGIA
Moderatori: G. Franchi (Roma), M. Montesi (Roma)

Sessione teorica

Introduzione

Quadri clinici delle malattie reumatiche di interesse podologico
M. Bracci (Roma)

Coinvolgimento psicologico nei pazienti con disturbi della deambulazione da reumopatie
L. Bancheri (Roma)

Il rapporto integrato Podologo-Reumatologo-Ortopedico-Fisiatra
A. D’Amico (Torino)

Discussione Interattiva

Sessione pratica

10.30-12.30 Coordinatori: M. Marini (Roma), M. Montesi (Roma)

Dibattito interattivo

Moderatori/relatori:

G.Franchi(Roma) Responsabile U.O.S. di Immunologia “Azienda Ospedaliera S.Filippo Neri” Roma

M.Montesi(Roma)Presidente Associazione Italiana Podologi, Responsabile Istituto Podologico Italiana.

M.Bracci(Roma) Dirigente medico di ruolo e a tempo indeterminato.dal 16/4/2002 opera presso l’Unità Operativa Complessa di Reumatologia dell’Azienda Ospedaliera “S.Camillo-Forlanini.”

L.Bancheri(Roma) Medico Specialistain psichiatria, psicoterapeuta; borsista Università “LA SAPIENZA” II°facoltà di Medicina e Chirurgia Ospedale “Sant’Andrea”.

A.D’Amico(Torino) Vicepresidente dell’Associazione Italiana Podologi (A.I.P) Docente di podologia presso la scuola triennale di podologia di Roma dal 1991 al 1994 , Docente di podologia al Corso di laurea di podologia presso l’Università la Sapienza di Roma

M.Marini(Roma) Dirigente medico presso l’Unità Operativa Complessa di Reumatologia dell’Azienda Ospedaliera “S.Camillo-Forlanini

Fabio Vietri