Questo sito contribuisce alla audience di

Podologia: Corso di Biomeccanica Podologica 1° Livello N. 19 Crediti

Carraia (LU) 28/29 Novembre 2009 Podosophia - Inseguiamo l'impronta del sapere presenta il Corso di Biomeccanica Podologica Primo Livello Corso di Podologia ECM per Podologo Al corso sono stati assegnati N. 19 Crediti

Che cos’è la biomeccanica? Se volessimo spiegarla in termine tecnico dovremmo definirla come la scienza che analizza il comportamento delle strutture fisiologiche quando sono sottoposte a sollecitazioni statiche o dinamiche.
Quante volte a lavoro ci siamo trovati nella situazione di dover spiegare ai nostri pazienti la complessità del sistema che tiene insieme le 26 ossa del piede? Quante volte abbiamo poi provato a far capire che una sua alterazione può estendersi al resto del corpo e perpetrare fastidi su fastidi ai quali loro da soli difficilmente poi riescono a trovare soluzione?
Praticamente sempre, ogni giorno!
Parliamo di biomeccanica sempre, nei termini più disparati, e con registri differenti, tecnici o popolari, a seconda del nostro interlocutore.
Nello specifico degli arti inferiori partendo da Root, passando per Orien e finendo con Weed senza dimenticare Hughes, la funzionalità del piede è stata illustrata in relazione alla sua valutazione biomeccanica, ma cosa di tutto questo, nella nostra realtà ricca di materiali e tecnologie con performance elevate, è realmente necessario al Podologo per poter dare inizio ad una corretta valutazione in Podologia? E a quale scopo?

Podosophia

Podosophia - Inseguiamo l’impronta del sapere presenta il corso di “Biomeccanica podologica“, strutturato in maniera tale da rispondere alle reali esigenze formative del Podologo, effettuare una buona valutazione dello stato fisiopatologico dei piedi e, permettere di decidere in maniera precisa la soluzione attraverso un dispositivo medico su misura.

Brochure_Corso_di_Biomeccanica_Podologica

Saper riconoscere i segni e i sintomi di una patologia e sapere il modo esatto per realizzare o prescrivere un’ortesi plantare idonea è la sintesi del contenuto formativo del corso di due giorni che si svolgerà Sabato 28 e Domenica 29 Novembre 2009 a Carraia in provincia di Lucca, ma chiaramente al suo interno c’è molto di più!
Il responsabile scientifico, nonché docente principale del corso Dr Maurizio Mazzoncini, è un Podoiatra laureato in Sud Africa e specializzato in biomeccanica in Gran Bretagna, coadiuvato dalla sua equipe.
La conoscenza della biomeccanica è di fondamentale importanza in Podologia per meglio inquadrare le patologie del piede, la loro corretta soluzione e quindi terapia riabilitativa.
Il corso è definito di primo livello non per l’elementarità del contenuto, ma per la possibilità offerta nella prima sessione (teorica) di riprendere i fondamenti della biomeccanica, per meglio assimilarli o ripeterli, al fine di passare preparati alla valutazione fisiopatologica.
Verrà poi proiettato un video sulla valutazione biomeccanica podologica.
Il concetto di neutra verrà illustrato e praticato dai partecipanti, come anche la realizzazione dei diversi tipi di calco con benda gessata per prendere la neutra dell’articolazione sotto-astragalica.
Il corso proseguirà poi con la classificazione delle ortesi plantari in base alle patologie, all’individuazione delle compensazioni e quindi alla progettazione del dispositivo.
Alla fine del corso si avranno le idee chiare su come poter valutare le patologie del retro piede e avampiede e su come potervi rimediare attraverso le indicazioni di un’ortesi biomeccanica di Root.

Lucca dista 20 Km dall’aeroporto di Pisa, servito da compagnie lowcost come Ryanair, con collegamenti da Cagliari, Palermo, Trapani, Lamezia, Bari, Brindisi, Trieste

Fabio Vietri