Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Terapia ortesica del Piede Montegranaro(AP) già svolto

    FINALITA’ DEL CORSO: Il corso interamente pratico, intende mettere in evidenza la patologia del piede dove è utile la terapia ortesica di pertinenza del podologo. Il corso è interamente pratico con l’esecuzione diretta da parte dei partecipanti.

  • La prevenzione primaria del piede a rischio Bologna 12 mag 2007

    Il corso di aggiornamento intende far acquisire al podologo l'importanza della prevenzione primaria nel paziente a rischio ed in particolare di quello con AOP(Arteriopatia Ostruttiva Periferica). Il corso si articola su una parte riguardante l'esame obbiettivo podologico,la valutazione dei polsi periferici al fine di inviare precocemente il paziente a chi di competenza. Ci sarà un'ampia parte illustrativa di casi per le esercitazioni a gruppi, dove i partecipanti faranno una propria valutazione al fine di comprendere meglio l'importanza dell'esame obbiettivo nel paziente a rischio, tramite immagini e video. Inoltre si illustreranno i percorsi diagnostico- terapeutici a cui i medici specialisti sottopongono questi pazienti.

  • La cultura dell'accoglieza Bis a Piacenza 23/24 Marzo 2007

    Il corso ha l’obiettivo di portare i partecipanti a: comprendere l’importanza delle competenze “relazionali” nello svolgimento del proprio lavoro e nello specifico: comprendere ed interpretare i propri comportamenti in modo da conoscere ed analizzare le aree di forza e di miglioramento delle proprie abilità di comunicazione;comprendere l’importanza della corretta comunicazione ed ascolto del paziente;utilizzare consapevolmente i tre livelli del linguaggio;utilizzare gli strumenti concettuali ed operativi necessari per l’adozione di uno stile consapevole di comunicazione che migliori le relazioni interpersonali con il paziente; promuovere modalità di lavoro basate sulla collaborazione, la responsabilizzazione, il rispetto, con lo scopo di creare un clima organizzativo sereno e positivo ed infine utilizzare il modello assertivo anche per gestire e disinnescare le situazioni difficili nella comunicazione.

  • 5° Congresso Nazionale AMPI, Senigallia (AN) 29/30 Giugno 2007

    Riporto dal sito AMPI www.ampi.it l'annucio del 5° congresso nazionale