Questo sito contribuisce alla audience di

Berlusconi pensa al voto anticipato?

Uno che sicuramente Berlusconi lo conosce bene è Luigi Crespi. Crespi è stato sondaggista di fiducia del premier e consigliere delle sue strategie politiche. Oggi è un battitore libero che offre[...]

scheda elettoraleUno che sicuramente Berlusconi lo conosce bene è Luigi Crespi. Crespi è stato sondaggista di fiducia del premier e consigliere delle sue strategie politiche. Oggi è un battitore libero che offre analisi e sondaggi. Dal suo blog ieri scriveva che il premier pensa ad elezioni anticipate.

Un altro che conosce bene le cose della politica, per esperienza, fiuto e conoscenze, è Francesco Storace. Storace diceva qualche giorno fa sul suo blog: “Qualcosa mi dice che in giro ci sia aria e voglia di elezioni anticipate”.

Da qualche giorno poi circola l’ipotesi di fare le elezioni regionali molto presto, forse a marzo. Secondo Europa è il segno che Berlusconi sta pensando seriamente alla corsa verso le elezioni politiche. Votare subito. Il detonatore della decisione, scrive il quotidiano del Pd, potrebbe essere una eventuale sentenza sfavorevole della Consulta sul Lodo Alfano, che riaprirebbe il capitolo dei processi per il premier.

Interpellato a proposito del Lodo Alfano e della Consulta alla Summer School di Magna Carta, Maurizo Gasparri ha ironizzato: troveremo un cavillo, ci sarà un Ghedini o un Ghedoni. E se il Ghedoni fosse proprio il voto anticipato?