Questo sito contribuisce alla audience di

La protesta degli italiani in Brasile

Italiani e loro discendenti protestano contro "disservizi"
prestati dai consolati italiani in Brasile.

NOTA DI PROTESTA

Noi, del Gruppo Brava Gente, che aggrega italiani e loro discendenti in tutto il Brasile, veniamo a PROTESTARE pubblicamente contro la cattiva assistenza prestata dai Consolati italiani in Brasile ai propri connazionali. RIGETTIAMO con veemenza gli atteggiamenti dei loro funzionari di ogni livello, dai custodi e portieri fino ai gradi più alti, i quali ignorano, o fingono di ignorare, il comportamento arrogante, prepotente ed incivile dei loro subordinati. Con tali comportamenti, le persone sono umiliate, avvilite, discriminate e spesso non riescono ad ottenere una semplice informazione, né di persona, a causa delle insopportabili file di attesa, né per telefono, perché i telefoni sono generalmente occupati, o non rispondono, oppure, quando rispondono, l’assistenza è inadeguata. Oltre a questo, non si riesce a fare prenotazioni via internet, perché i form non funzionano.

DENUNCIAMO l’evidente comportamento discriminatorio del Consolato di Rio de Janeiro il quale, in maniera arbitraria, limita l’emissione di passaporti SOLAMENTE NEL CASO DI CITTADINI ITALO-BRASILIANI, in conformità al comunicato di cui alla pagina principale del suo sito. SOLLECITIAMO che sia data trasparenza ai servizi prestati e chiare informazioni sull’andamento delle richieste di cittadinanza, facendo pubblicare una lista aggiornata nei siti. Finalmente e soprattutto, da italiani quali siamo, ESIGIAMO che la nostra patria Italia sia rappresentata con tutta la dignità che essa merita.

Ultimi interventi

Vedi tutti