Questo sito contribuisce alla audience di

DIABETE

Campagna nazionale per la prevenzione del diabete 2004-2005

Il Piano Sanitario Nazionale 2003/2005 dedica una particolare attenzione ai problemi delle malattie metaboliche che rappresentano una tra le cause primarie di morbilità e mortalità nel nostro Paese. Il PSN prevede programmi di prevenzione primaria e secondaria e di comunicazione, volti ad informare correttamente sui problemi della salute, sulle malattie e sui comportamenti e le soluzioni più adatte a promuovere lo stato di salute del Paese.

A questo riguardo, il Ministero della Salute ha deciso di promuovere una campagna, della durata di un anno nel corso del quale concentrare le attività di comunicazione nei primi tre mesi di pianificazione, finalizzata a sensibilizzare e prevenire l’incidenza del Diabete di tipo 2, focalizzandosi sui corretti Stili di Vita.

La Campagna, iniziata il 14 novembre 2004, ha lo scopo di contribuire alla riduzione dell’incidenza del diabete, delle sue complicanze e di prevenire la discriminazione delle persone con diabete attraverso una variegata serie di iniziative di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio, dirette alla prevenzione mediante l’adozione di corretti stili di vita.

Il diabete è una malattia subdola che si può avere senza saperlo ma che si può prevenire con successo. Oggi in Italia ne soffrono tre milioni di persone ed un milione ce l’ha inconsapevolmente, ma poiché a rischio sono uomini e donne sopra i quarant’anni, la platea dei soggetti interessati è molto più ampia: un italiano su tre.

Si può fare qualcosa?

CONTINUA LA LETTURA SUL SITO

Link correlati