Questo sito contribuisce alla audience di

Malattie Mentali

Comunicazione ed informazione contro lo stigma nei confronti delle malattie mentali. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che i disturbi mentali siano ai primi posti come carico di sofferenza e di disabilità per la popolazione e che tendano all’aumento nei paesi industrializzati.

In uno studio nazionale recente è risultato che in Italia poco meno del 10% della popolazione soffre nell’arco di un anno di uno dei disturbi mentali più frequenti e più noti, quali depressione e ansia; inoltre poco meno dell’1% della popolazione soffre di disturbi meno frequenti e più difficili da capire.

Per contrastare gli effetti negativi dello stigma e della discriminazione, il Ministero della Salute ha realizzato un Programma di comunicazione, rivolto alla popolazione generale, con particolare riferimento al mondo giovanile.

Per la realizzazione del Programma il Ministero della Salute si è coordinato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca scientifica per coinvolgere in modo prioritario il mondo della scuola, con lo scopo di:

* implementare l’interesse delle Istituzioni scolastiche, nell’ambito dei propri programmi di educazione alla salute, sul tema delle malattie mentali
* stimolare la creatività degli studenti e dei docenti per produrre i contenuti dei messaggi comunicativi che sono stati poi utilizzati per la realizzazione del Programma di comunicazione vero e proprio.
Prosegui la lettura sul sito del ministero[]