Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Il velo a Udine si può anzi si deve

    Il velo può esser il primo passo di una sottomissione….di una regressione ad una violenza diversa….ad altre e successive violenze….come la infibulazione….la violenza…la segregazione….la uccisione se non obbedisce ad un padre padrone.... se frequenta un cristiano….

  • Festa della donna Il velo

    Perché devo indossare il velo che altri: i miei genitori, hanno deciso per me?....

  • Psicoterapia del silenzio. Prigioniere dentro......

    E' frustante essere prigionieri.... a volte, lo si è anche senza sbarre, prigionieri di non poter dire, prigionieri di non poter fare...prigionieri dentro.....Il velo è un marchio che impedisce di dialogare che impedisce di essere uguali il velo è una porta chiusa....

  • La possibile Pedofilia e La Violenza del Ricordare.....

    Lo scavo nel passato può tradursi in una creazione di motivi……. Questo è ancora più vero quando si tratta di bambini….. Bambini che come una spugna assorbono dagli adulti messaggi consci e inconsci…. Anche quello che gli adulti vogliono che sia….. Qual è la verità per un bambino? Quella che gli adulti vogliono che sia…. Un compiacere….spesso…. Inoltre per un bambino la realtà è quella che loro preferiscono oppure, in particolari situazioni mentali, quella che loro temono…. Orchi che prendono corpo alimentati dalla morbosità degli adulti…......La violenza del ricordare…. o del quello che io credo vero che è talmente vero che diventa più vero di quello che è vero… o di quello che vogliono fare credermi che sia vero…. in tale ottica tutti siamo manipolabili….. basta metterci davanti le analogie e le associazioni che combaciano dal punto di vista inconscio..... come bambini….

  • Anche Maria portava il velo?

    Maria portava il velo? Anche gli uomini preistorici portavano la clava...... la libertà è un fiore che appassisce se non è coltivato.....

  • Salviamo Gianburrasca Giù le mani dai bambini

    Gli adulti sono pericolosi quando decidono di medicalizzare, a tutti i costi, un bambino....Spesso il bambino iperattivo si ribella, in modo indiscriminato, a vessazioni, mancanze, disagi, violenze fisiche e/o psicologiche..... Trattarlo con un farmaco è eludere le sue richieste di aiuto.... è abbandonarlo....è condannarlo.....a ulteriori vessazioni…. Trattarlo con un farmaco lo etichetta come malato anche se malato non è…. o peggio lo fa sentire anormale….diverso….matto….. C'è chi dice nessuno tocchi caino, io dico nessuno tocchi un bambino.....Ci sono dei tempi necessari a curare che non possono essere codificati, bisogna capire prima di curare e per capire occorre tempo.... Stipulare dei protocolli terapeutici chiamate "terapie brevi" che prescindono dall'essere umano ma che decidono sull'essere umano sono un tragico esempio di barbarie....Tenebre che rifiutano la luce.... e che odiano chi rappresenta il futuro….

  • Pillole ai piccoli depressi? " Ma ci faccia il piacere....!"

    Pillole ai piccoli depressi.... una scorciatoia per non andare a cercare le cause del malessere.... vale più una presenza ed una carezza che una pillola..... in rari casi la pillola è indispensabile.... la diversità la si affronta comprendendola.... cercando di calarsi nel loro mondo.... con la pillola li sediamo ma non li comprendiamo....Pillole ai piccoli depressi?....Erickson aveva la pazienza di comprendere.... ed il tempo di aspettare..... Rispondiamo come Totò "ma ci faccia il piacere....!!!!!"....Il sintomo come ribadiva Erickson ha sempre un suo significato ed una sua funzione...... non è un nemico da estirpare a cannonate.... ma un amico che ci può fare capire..... ed in quella comprensione..... trovare le ragioni del dolore ...

  • Pedofilia..... Bambini nei buchi della terra

    Non è amore, non è sesso perchè è a senso unico, in cui sono soddisfatti i desideri di uno, mentre l'altro diviene oggetto. Nella pedofilia quell'oggetto è ancora più indifeso e fragile perchè bambino.... Oggetto è una parola triste riferita ad un essere umano.... ma non può essere usato nessun altro termine, perchè solo un oggetto una volta usato viene gettato via.... in un tombino.... non è amore, non è sesso, non è nulla..... solo odio verso i deboli e verso i soli.... usati ed usabili.... e poi infoibati... I bambini sono come angeli.... dovrebbero poter volare... l'adulto li getta nelle buche della terra.....

  • Psicoterapia della Pedofilia Il partito pedofilo

    Psicoterapia Ericksoniana della Pedofilia Il partito pedofilo....La psiche del bambino o della bambina, usata sessualmente, muta....è una proiezione in avanti....bypassando il mondo della adolescenza....Difficilissimo è reinserire un bambino abusato...tra i suoi coetanei, perchè qualcosa di lui è mutato, e non solo fuori....Paradossalmente è la loro stessa giovinezza, il loro stesso effimero potere che li elimina....perchè la loro giovinezza sfiorisce....e un altro fiore dovrà essere divelto.....

  • La mattanza dei "fiori"

    i fiori non li calpesti, non gli togli la loro freschezza ..... non li getti nel fango, trasformando il sorriso nel pianto.....quali padri saranno....ho paura ad immaginarli...possono veramente chiudere questa mattanza di fiori, in cui tutto schizza, dagli umori al cervello, come un episodio isolato della loro esistenza, e tutto riprendere come prima?....la mattanza continuerà...e se sono padri, non mi convinceranno le loro assicurazioni che coi loro figli è un'altra cosa.... Se si sono eccitati, se hanno violentato bambini, chiamandoli fiori, perchè non dovrebbero eccitarsi per altri fiori che sono nelle loro case..."La mattanza è la fase finale della pesca del tonno che si pratica con le tonnare, un complesso di reti che si cala ….."

Le categorie della guida