Questo sito contribuisce alla audience di

Cambiare gli ndividui: Conversazioni con Milton H.Erickson Haley

"Assistiamo oggi nel mondo della psicoterapia a tutto un fervore di studi e riesumazioni attorno la figura di Milton H Erickson, il geniale ipnotista e psicoterapeuta, le cui intuizioni hanno aperto strade e possibilità prima impensabili nella terapia. Tutti coloro che lo hanno conosciuto sentono di aver da lui ricevuto un qualche lascito spirituale o di essere stato insigniti di un messaggio unico. Alla sua morte, però, Erickson, non ha scelto nè nominato alcun suo erede; infatti ciò che ha lasciato dietro di sé non è un corpus teorico definito, quanto piuttosto un modo di vedere, una prospettiva radicalmente nuova, uno stile terapeutico creativo e in apparenza miracoloso. L'eredità di erickson e dunque aperta tutti, e tutti coloro che furono suoi amici, colleghi e discepoli ne sono stati in qualche modo arricchiti........ in questo libro vi sono dialoghi e scambi esemplari per chiarezza e immediatezza, dai quali la figura carismatica e taumaturgica di erickson emerge a tutto tondo, insieme alla sua umanità, il suo senso dell'umorismo e la sua stupefacente capacità intuitiva"

CAMBIARE gli INDIVIDUI Conversazioni con Milton H. Erickson di Jay Haley

 

Colloqui, interviste, che coprono un periodo di circa 17 anni, di Jay Haley e John Weakland e in alcune occasioni da Gregory Bateson, che le inserì in un suo progetto sulla  Comunicazione.

 

Dalla introduzione del libro

“Assistiamo oggi nel mondo della psicoterapia a tutto un fervore di studi e riesumazioni attorno la figura di Milton H Erickson, il geniale ipnotista e psicoterapeuta, le cui intuizioni hanno aperto strade e possibilità prima impensabili nella terapia. Tutti coloro che lo hanno conosciuto sentono di aver da lui ricevuto un qualche lascito spirituale o di essere stato insigniti di un messaggio unico. Alla sua morte, però, Erickson, non ha scelto nè nominato alcun suo erede; infatti ciò che ha lasciato dietro di sé non è un corpus teorico definito, quanto piuttosto un modo di vedere, una prospettiva radicalmente nuova, uno stile terapeutico creativo e in apparenza miracoloso. L’eredità di erickson e dunque aperta tutti, e tutti coloro che furono suoi amici, colleghi e discepoli ne sono stati in qualche modo arricchiti…….. in questo libro vi sono dialoghi e scambi esemplari per chiarezza e immediatezza, dai quali la figura carismatica e taumaturgica di erickson emerge a tutto tondo, insieme alla sua umanità, il suo senso dell’umorismo e la sua stupefacente capacità intuitiva. Chi non ha mai avuto la fortuna di conoscere e apprezzare le eccezionali qualità di Erickson, graffia queste conversazioni potrà sentire la sua presenza viva, a suo profondo umanità, intuizione e genio terapeutico come se fosse stato personalmente presente…….. erickson è diventato il guru dell’ultima generazione di terapeuti.”

 

 

Le categorie della guida