Questo sito contribuisce alla audience di

Riccardo A.di Bertolino: Anna Pensieri Ossessivi e ControlloVI

essere costretta ad accettare nella mia vita la presenza di una parte di ignoto e di indeterminatezza significava per me dover fare un salto nel buio. Pensavo continuamente: “chissà cosa potrebbe succedere se non sto abbastanza attenta a prevenirla?!”....

Se

provavo ad oppormi e a resistere al bisogno di controllare,

l’ansia, a volte una vera e propria angoscia, prendevano il sopravvento: essere costretta ad accettare nella mia vita la presenza di una parte di ignoto e di indeterminatezza significava per me dover fare un salto nel buio.

 

Pensavo continuamente: “chissà cosa potrebbe succedere se non sto abbastanza attenta a prevenirla?!”

 

Continua…

Troverete l’intervento in 13 Riccardo Arone di Bertolino

Le categorie della guida