Questo sito contribuisce alla audience di

Max: il modello educativo del padre VII

Max ora sei grande e puoi fare delle cose diverse da quelle che subivi da bambino…digli che non lo frequenterai mai più perché il tuo desiderio è quello di dargli una sberla quando ti risponde così… e tu questo non vuoi farlo perché tu gli vuoi bene … ma vorresti che anche lui te ne volesse .. e sarebbe ora che te lo dimostrasse, comprendendoti”…

Gli dissi:

“Max ora sei grande

e puoi fare delle cose diverse da quelle che subivi da bambino…

vai da tuo padre e digli chiaro e tondo cosa pensi….

digli che gli vuoi bene…

questo è quello che piace molto ai genitori e fa sempre loro piacere

….come lo farebbe a noi…

ma digli che non sopporti più quel suo comportamento…

digli che il suo modo di stimolarti ti ha sempre castrato…

ti ha sempre fatto sentire un deficiente…

digli che o la smette di comportarsi così

oppure tu non lo frequenterai mai più,

perché ora sei adulto e hai il diritto di frequentare

le persone che ti capiscono

e non quelle che da una vita recitano il loro soliloquio…

che parlano solo per loro…

digli che non lo frequenterai mai più

perché il tuo desiderio è quello di dargli una sberla

quando ti risponde così…

e tu questo non vuoi farlo perché tu gli vuoi bene …

ma vorresti che anche lui te ne volesse ..

e sarebbe ora che te lo dimostrasse,

comprendendoti”…

 

continua….

 

Riproduzione riservata Gilberto Gamberini

Troverete l’intervento in 14 Max: Il modello educativo del padre.  Max: Fobie e attacchi di panico

Le categorie della guida