Questo sito contribuisce alla audience di

''Cari italiani, prendere troppi farmaci fa male alla salute .."

Lo scrive il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in una lettera indirizzata a 16 milioni di famiglie, come ai tempi dell'entrata in vigore dell'euro. Alla lettera è' abbinato un opuscolo di circa 70-80 pagine, un vademecum per l'uso responsabile dei medicinali. Le illustrazioni, come gli spot tv in onda da oggi, sono opera di Giorgio Forattini.

FONTE DOCTORNEWS

“Berlusconi i farmaci e le polemiche
La notizia della lettera che il Premier spedirà alle famiglie italiane ha scatenato, come immaginabile, un polverone sia nel mondo politico che nel mondo medico.”Cari italiani, prendere troppi farmaci fa male alla salute e anche ai conti dello Stato. Evitiamo sprechi e pericoli”. Lo scrive il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in una lettera indirizzata a 16 milioni di famiglie, come ai tempi dell’entrata in vigore dell’euro. Alla lettera è’ abbinato un opuscolo di circa 70-80 pagine, un vademecum per l’uso responsabile dei medicinali. Le illustrazioni, come gli spot tv in onda da oggi, sono opera di Giorgio Forattini.

Queste le raccomandazioni rivolte agli italiani: pillole e sciroppi vanno usati con cautela, attenti a dove si conservano e si gettano le medicine, tenetele lontane dai bambini, evitate le scorte, occhio alla scadenza. ”Abbiamo aumentato i finanziamenti per la sanita’ - sottolinea il premier - ma ora evitiamo gli sprechi”. “

Le categorie della guida