Questo sito contribuisce alla audience di

Lo Sceneggiatore, il regista e l’attore protagonista.

Se e quando vogliamo, se ci rendiamo disponibili, abbiamo una consapevolezza speciale, una particolare recettività alle idee che ci sono proposte. Accettiamo un'idea perché quell'idea ci piace e perché riteniamo che quell'idea ci possa fornire delle utili alternative o possibili soluzioni al nostro problema: è solo questo il motivo per cui le dedichiamo attenzione ed siamo disposti a lasciarsi andare, coinvolgendoci alle parole dello psicoterapeuta. L’idea che lo psicoterapeuta ci fornisce, la elaboriamo in modo attivo. L’idea che ci viene data è una strada non obbligata, dalla quale si dipartono infinite diramazioni, che possiamo seguire o non seguire, inventandone altre, in una infinita gamma di possibilità. Anche il paesaggio intorno può mutare e gli elementi descritti dallo psicoterapeuta possono essere ampliati oppure rimossi dalla scena. Lo psicoterapeuta è lo sceneggiatore e la comparsa, noi siamo il regista e gli attori protagonisti. Nella psicoterapia e nell’Ipnosi Ericksoniana c’è sempre una gran sensazione di libertà, perché siamo al di sopra dei nostri condizionamenti razionali..Come nei nostri Sogni…..La Psicoterapia Ericksoniana è un sogno ad occhi aperti in cui immagini, suoni, sensazioni non sono più solo immagini ma stimolo per un sacco di collegamenti interiori di altre immagini, suoni e sensazioni...in cui Vorrei, che, i tuoi momenti “NO” corressero veloci come gazzelle, su quella tela, e, che, tu li veda scomparire nella lontananza. Vorrei, che, i tuoi momenti “SI” dilatassero il tempo e lo spazio, fino ad occuparlo tutto....

Se e quando vogliamo, se ci rendiamo disponibili, abbiamo una consapevolezza speciale, una particolare recettività alle idee

che ci sono proposte.

Accettiamo un’idea perché quell’idea ci piace e perché riteniamo che quell’idea ci possa fornire delle utili alternative o possibili soluzioni al nostro problema: è solo questo il motivo per cui le dedichiamo attenzione ed siamo disposti a lasciarsi andare, coinvolgendoci alle parole dello psicoterapeuta.

L’idea che lo psicoterapeuta ci fornisce, la elaboriamo in modo attivo.

L’idea che ci viene data è una strada non obbligata, dalla quale si dipartono infinite diramazioni, che possiamo seguire o non seguire, inventandone altre, in una infinita gamma di possibilità.

Anche il paesaggio intorno può mutare e gli elementi descritti dallo psicoterapeuta possono essere ampliati oppure rimossi dalla scena.

Lo psicoterapeuta è lo sceneggiatore e la comparsa,

noi siamo il regista e gli attori protagonisti.

Nella psicoterapia e nell’Ipnosi Ericksoniana c’è sempre una gran sensazione di libertà, perché siamo al di sopra dei nostri condizionamenti razionali.

Come nei nostri Sogni…..

La Psicoterapia Ericksoniana è un sogno ad occhi aperti in cui immagini, suoni, sensazioni non sono più solo immagini ma stimolo per un sacco di collegamenti interiori di altre immagini, suoni e sensazioni…

in cui Vorrei, che, i tuoi momenti “NO” corressero veloci come gazzelle, su quella tela, e, che, tu li veda scomparire nella lontananza. Vorrei, che, i tuoi momenti “SI” dilatassero il tempo e lo spazio, fino ad occuparlo tutto….

libera elaborazione dal libro Ipnosi…gruppo Giunti Firenze 2002 Autore Gilberto Gamberini

Le categorie della guida