Questo sito contribuisce alla audience di

Un bambino kamikaze?

Una idea perde la sua legittimità ed idealità quando uccide un bambino e lo fa uccidere come fa un adulto. L'innocenza è il bene più prezioso che possiede l'umanità...

 

A kirkurk (Iraq) un bambino kamikaze sarebbe stato l’autore, imbottito di esplosivo, di un attentato contro un generale della polizia e i suoi assistenti.

La notizia che l’autore fosse un bambino non ha trovato conferma nei notiziari  successivi.

Don Fortunato Di Noto, difensore dei più deboli, del coinvolgimento dei bambini nella pedofilia e nello sfruttamento da parte degli adulti, nella immediatezza del fatto, ha invitato tutti, in segno di protesta, ad inviare degli sms, contro la manipolazione dei bambini.

Al di là della attendibilità di questa notizia, in questo particolare luogo, resta la realtà del coinvolgimento di minori in altri attentati per proclamare la legittimità di una idea.

Una idea perde la sua legittimità ed idealità quando uccide un bambino e lo fa uccidere come fa un adulto.

L’innocenza è il bene più prezioso che possiede l’umanità

e come tale deve essere difesa e preservata,

sia nella manipolazione di un corpo

sia nella manipolazione della mente.

Un bambino quando uccide uccide per colpa di un adulto che lo ha istigato

ed in ogni caso è vittima

come il gatto di piazza del Grano…..

 

 

Gilberto Gamberini

foto riprodotta a fini didattico esplicativi

 

Le categorie della guida