Questo sito contribuisce alla audience di

L'amore un viaggio

L'amore è un viaggio da gustare attimo per attimo, senza essere tesi verso la meta finale....Si tratta di un viaggio che dalle nostre più arcaiche componenti biopsichiche si spinge verso zone della coscienza in cui al limite cessano i confini tra l'io, l'altro e l'universo.

L’amore: un viaggio…

L’amore è un viaggio da gustare attimo per attimo, senza essere tesi verso la meta finale, in quanto viene vissuto nella quotidianità, quando l’amore-passione ha perso la propria straordinarietà, ma anziché trasformarsi in noia si sa rigenerare in una nuova dimensione, che supera nella relazione i limiti individuali di ciascuno dei due partner.

Idealmente, l’amore è un viaggio che dalle dimensioni più egoiche -paura, brama, possesso…- si spinge verso zone più rarefatte, in cui le nostre componenti grossolane perdono la propria durezza e vengono reinterpretate in una nuova luce.

L’amore non ci desessualizza, ma rende più sottile la sessualità, arricchendola di significati sconosciuti sino a che essa è banale ricerca della via più veloce per allentare una tensione interiore vissuta come spiacevole.

Si tratta di un viaggio che dalle nostre più arcaiche componenti biopsichiche si spinge verso zone della coscienza in cui al limite cessano i confini tra l’io, l’altro e l’universo. …..

Fonte LA VIA DELL’AMORE di Adalberto Bonecchi

Le categorie della guida