Questo sito contribuisce alla audience di

Esisti come esistono le tue impronte sulla neve....

Mille cose accadono, ma a te non accadono mai.... Accadono sempre agli altri... a te sembra restare solo il peggio ... a volte, spereresti che fosse così... ma il nulla è peggio del peggio... è un'aridità senza conforto...ed è in quei momenti che fissando le tue impronte sulla neve fresca ti rendi conto della tua esistenza e del cammino percorso... ti rendi conto dei tuoi piedi che ti permettono di camminare... di andare....della libertà che ti possono dare.... ed allora comprendi come nulla è mai accaduto perchè non poteva ancora accadere....


A volte, ti senti talmente inesistente per te stesso e per gli altri.
Mille cose accadono, ma a te non accadono mai….

Accadono sempre agli altri…

a te sembra restare solo il peggio

a volte, spereresti che fosse così…

ma il nulla è peggio del peggio…

è un’aridità senza conforto…

ed è in quei momenti che fissando le tue impronte sulla neve fresca


ti rendi conto della tua esistenza e del cammino percorso…

ti rendi conto dei tuoi piedi che ti permettono di camminare…

di andare….della libertà che ti possono dare….

ed allora comprendi come nulla è mai accaduto

perchè non poteva ancora accadere….

perchè non avevi ancora il coraggio dei tuoi gesti

non avevi la consapevolezza del tuo corpo.

Di quello che ti poteva dare,

degli obbiettivi che potevi raggiungere..
Ora hai compreso che ogni gesto

prima di compiersi fuori

ha bisogno di essere compiuto dentro …..


Esisti come esistono le tue impronte
sulla neve….

fonte www.gilbertogamberini.it

Copyright © 2004-2008 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

foto riprodotte a fini didattico educativi

Le categorie della guida