Questo sito contribuisce alla audience di

Mamma La prima e l’ultima ombra che vedrai nella vita...

Superdonna nelle aspettative dei suoi figli, donna coi suoi pensieri, con le sue paure, le sue contraddizioni, i suoi paradossi, le sue follie…. Mamma….sogno ed incubo…. sogno di baci e di carezze…. incubo per troppi soffocanti baci …. Mamma... odio per troppi baci mancati e per carezze non date…Mamma che continua a cercare un uomo che non la sa accompagnare e non ha il tempo di ascoltare..... mamma nei suoi eccessi, nelle sue paure…. Mamma i cui figli non sono gigli…. Mamma la prima e l’ultima parola della nostra vita …. Mamma la prima e l’ultima ombra che vedrai nella vita...quando la vista si affanna o si sdoppia... per vedere più in là ancora

“Mille reincarnazioni….. l’incubo o la gioia di avere mille mamme” ….

 

Mamma una parola dolce, la prima che impariamo a pronunciare,

o se ancora non la pronunciamo è la prima vera parola

che si esprime in gesti e sensazioni, suoni

e, forse, già emozioni….

ed è l’ultima parola, che, molti, pronunciano prima di morire….

a qualsiasi età la morte li colga….

 

 

Mamma la più amata,

la più odiata….

la Eva primordiale che tutto affronta e tutto soffre

e che sempre ama la vita che riesce a creare,

qualsiasi cosa accada…..

 

 

Mamma dea dell’universo e del suo incedere,

madre del destino del mondo….

Superdonna nelle aspettative dei suoi figli,

donna coi suoi pensieri,

con le sue paure,

le sue contraddizioni,

i suoi paradossi,

le sue follie….

ma, pur sempre, mamma…

 

 

Mamma modello ed eroismo quotidiano …..

che ti tiene per mano….

Mamma la devi rispettare….

Mamma la devi amare….

Mamma la grande madre dei colori….

 

Mamma….madre di tutti….

la madonna di Giovanni Paolo II…

 

 

Mamma  che soffre per noi

capace di gesti che solo lei sa compiere…

giorno dopo giorno,

mattoni di controverso e difficile amore….

 

Mamma che continua a cercare un uomo che non la sa accompagnare e non ha il tempo di ascoltare…..

 

 

Mamma….sogno ed incubo….

sogno di baci e di carezze….

incubo per troppi soffocanti baci ….

Mamma… odio per troppi baci mancati e per carezze non date…

 

 

Mamma il ricordo e la sofferenza quando se ne è andata…

una domanda senza risposta

“mamma perché non vuoi sempre con me restare

e la mia vita accompagnare?”

 

 

Mamma il luogo da dove provieni e a cui sempre ritorni.

Quando ami… la tua donna mamma la farai diventare….

 

 

Mamma, comunque super, anche nelle sue contraddizioni

che, il ruolo di mamma le da,

mamma nei suoi eccessi,

nelle sue paure….

Mamma i cui figli non sono gigli….

 

Mamma la prima e l’ultima parola della nostra vita ….

Mamma la prima e l’ultima ombra che vedrai nella vita…

 

 

 

quando la vista si affanna o si sdoppia…

per vedere più in là ancora

 

Copyright © 2004-2006 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

Le categorie della guida