Questo sito contribuisce alla audience di

Le alternanze: Il dolce e l'amaro

REALIZZARE I SOGNI .....I sogni sono scritti dentro di noi….. bisogna saperli leggere......A volte, confondiamo sogni con i miti, mito casa, marito, moglie, lavoro, isola famosi, in realtà sono miti del nostro desiderio inconscio di creare sicurezza ma non sono sogni…. i sogni sono un qualcosa di più profondo…..un qualcosa di conosciuto….. un sogno nel cassetto…… un dimenticato….. è quel desiderio che si è appagato e che si è poi perso…..Dobbiamo imparare ad ascoltare ad ascoltarci…. noi come parte di un tutto di cui siamo parte….. è quell’ascolto che va al di la della superficie delle cose….. perché il buono di un frutto non è nella sua buccia…… ma all’interno…..A volte, siamo dinanzi a un bivio….. le ossessioni, le bugie della mente…. e la voce delle emozioni…la voce del cuore….. pensieri convergenti….. contro spazi infiniti che si aprono…… spirali ..... contro libertà e voli …… solitudini ….. contro condivisioni infinite….. Noi siamo un’opera darte….. e un’opera d’arte può essere fatta colla testa o col cuore……. Pensando a come e se sarà venduta…..sarà un opera di testa….. Realizzando quello che è la nostra intima emozione….. quello che siamo e come vediamo le cose sarà emozione……Il significato ultimo della comunicazione è solo quello di essere noi stessi….E’ solo una questione di dedizione e di amore…… Ma dedizione e amore non prescindono dal tempo…… Occorre il tempo che ci vuole….. La nostra vita non è un fast food……… Ma una vecchia cucina.......GELOSIA PAURA DEL CONFRONTO......Gelosia….parte integrante dell’amore?…. Gelosia il suo rovescio della medaglia? Accettando l’amore e vivendolo si accetta anche il fantasma della paura di perderlo ......Gelosia normale o patologica? La sua durata può essere un criterio? Sporadica…..giornaliera….. Divisioni accademiche..... E’ il modo con cui si elabora una idea che la fa diventare patologica….....BARRIERE.....La diversità è una barriera la somiglianza esprime vicinanza ......Barriere è accentuare le differenze.....la diversità può divenire una barriera......E’ difficile che un bambino non abbia voglia di integrarsi… è difficile che un bambino non abbia voglia di giocare…. è difficile che un bambino non sia simile ad altri bambini….. è difficile che il suo sangue sia di diverso colore…. ed è per questo che non credo che un velo o un qualsiasi altro marchio che nasconde altri marchi lo aiuti a vivere e a capire…......AMARCORD.... Su Telesanterno in "Dolce e amaro" Si ringrazia Telesanterno e Silvano Silvi per l'ospitalità. Si ringrazia tutta la compagnia, intelligente, divertente e stimolante .... Angela, Isa Belle, il conte Max, Franco Paradise, Claudia Raganella, Avvocatessa Rita, G.Franco Kelli, lo scozzese, lo scrittore, l'oracolo il Docente Dott Gian Luca Ruggeri, Il presidente del consiglio Provinciale della provincia di Bologna Dott Maurizio Cevenini...... cameramen, sceneggiatori, registi...ed altri che sicuramente ho dimenticato....

Realizzare i Sogni

I sogni sono scritti dentro di noi….. bisogna saperli leggere……A volte, confondiamo sogni con i miti, mito casa, marito, moglie, lavoro, isola famosi, in realtà sono miti del nostro desiderio inconscio di creare sicurezza ma non sono sogni…. i sogni sono un qualcosa di più profondo…..un qualcosa di conosciuto….. un sogno nel cassetto…… un dimenticato….. è quel desiderio che si è appagato e che si è poi perso…..Dobbiamo imparare ad ascoltare ad ascoltarci…. noi come parte di un tutto di cui siamo parte….. è quell’ascolto che va al di la della superficie delle cose….. perché il buono di un frutto non è nella sua buccia…… ma all’interno…..A volte, siamo dinanzi a un bivio….. le ossessioni, le bugie della mente…. e la voce delle emozioni…la voce del cuore….. pensieri convergenti….. contro spazi infiniti che si aprono…… spirali ….. contro libertà e voli …… solitudini ….. contro condivisioni infinite….. Noi siamo un’opera darte….. e un’opera d’arte può essere fatta colla testa o col cuore……. Pensando a come e se sarà venduta…..sarà un opera di testa….. Realizzando quello che è la nostra intima emozione….. quello che siamo e come vediamo le cose sarà emozione……Il significato ultimo della comunicazione è solo quello di essere noi stessi….E’ solo una questione di dedizione e di amore…… Ma dedizione e amore non prescindono dal tempo…… Occorre il tempo che ci vuole….. La nostra vita non è un fast food……… Ma una vecchia cucina …..

Gelosia (Paura del confronto?)

Gelosia….parte integrante dell’amore?…. Gelosia il suo rovescio della medaglia? Accettando l’amore e vivendolo si accetta anche il fantasma della paura di perderlo ……e’ difficile essere felici con la gelosia…… che vuole fermare il tempo….Gelosia normale o patologica? La sua durata può essere un criterio? Sporadica…..giornaliera….. Divisioni accademiche….. E’ il modo con cui si elabora una idea che la fa diventare patologica……..

BARRIERE: le diversita (il grembiulino e il velo)

La diversità è una barriera la somiglianza esprime vicinanza ……Barriere è accentuare le differenze…..la diversità può divenire una barriera……Chissà perchè gli adulti non si rendono conto della sofferenza dei bambini e pretendono che quello che va bene a loro vada bene per tutti? … E’ difficile che un bambino non abbia voglia di integrarsi… è difficile che un bambino non abbia voglia di giocare…. è difficile che un bambino non sia simile ad altri bambini….. è difficile che il suo sangue sia di diverso colore…. ed è per questo che non credo che un velo o un qualsiasi altro marchio che nasconde altri marchi lo aiuti a vivere e a capire………

Amarcord: a tavola….

noi bambini si giocava sotto il tavolo mentre gli adulti continuavano a parlare, gli adulti fumavano il sigaro e la pipa, e quando si dimenticavano di noi tra il vino e il gusto per il parlare affrontavano argomenti da adulti e noi fermavamo i nostri giochi e stavamo ad ascoltare, imparavamo delle cose nuove, da sotto quel tavolo e sotto quel tavolo, a volte, tra gli sguardi che si incrociavano nascevano primi amori, i primi baci complice quel buio e quel fruscio di gonne….

La scomparsa dei…..

Superati dal tempo e dalla storia…..può divenire un segno oltre che di necessità, anche di sfida di dileggio di disprezzo….. verso gli altri o verso quel particolare luogo……vi un innaturale pudore quando si parla di queste cose come se l’espletamento dei bisogni corporali fosse una cosa disdicevole o sporca, solo da bambini ce la fanno esibire come se fosse la conquista del K2 e poi non più…… A volte, l’eccessivo pudore che ci lega ai nostri bisogni corporali può avere un significato psicologico di un cattivo rapporto con noi stessi….La minzione atto liberatorio e naturale la cui bellezza si disconosce perché fa parte di un atto abitudinario e comune… ma quando manca?…..

Dolce eAmaro La quintessenza della vita

Quanto conta il contatto fisico?……

Barriere……

In amore vince chi fugge?……

Su Telesanterno in “Dolce e amaro”

ore 1315 Martedì 14 novembre, Mercoledì 15 Novembre, Giovedì 16 Novembre,

ore 23.00 Venerdi 17 Novembre

splendida piccola grande trasmissione condotta da Silvano Silvi, colonna

dello spettacolo dell’Emilia Romagna, con garbo, divertimento e stile….

Si ringrazia Telesanterno e Silvano Silvi per l’ospitalità.

Si ringrazia tutta la compagnia, intelligente, divertente e stimolante ….

Angela, Isa Belle, il conte Max, Franco Paradise, Claudia Raganella, Avvocatessa Rita, G.Franco Kelli, lo scozzese, lo scrittore, l’oracolo il Docente Dott Gian Luca Ruggeri, Il presidente del consiglio Provinciale della provincia di Bologna Dott Maurizio Cevenini……

cameramen, sceneggiatori, registi…ed altri che sicuramente ho dimenticato….

Le categorie della guida