Questo sito contribuisce alla audience di

Tumore indicibile e incurabile?

In ogni caso si può agire sul dolore...... si può accompagnare quanto accade.... non dando mai per scontato quello che dovrebbe accadere..... Tumore indicibile e incurabile? Il parlarne ha già in se i semi della speranza e della cura.....

Tumore indicibile

È quanto emerge dai risultati di uno studio italiano, presentati al Congresso nazionale della Società Italiana Cure Palliative (SICP) e pubblicati sugli Annals of Oncology. L`indagine, basata su 1.271 interviste condotte nel territorio di 30 ASL, ha analizzato gli ultimi mesi di vita di un campione nazionale di soggetti, deceduti per tumore, attraverso le diachiarazioni dei familiari.

Un quadro sconfortante
“Secondo quanto riportato dai familiari, il 63% dei pazienti non aveva ricevuto alcuna informazione sulla diagnosi di tumore, e solo una minoranza (13%) aveva avuto informazioni basilari sull’inguaribilità della malattia” ha dichiarato Massimo Costantini dell’Istituto dei Tumori di Genova e autore dello studio.
Lo studio fa parte di un progetto più ampio (Italian Survey of dying of cancer – ISDOC) in cui l’esperienza dei pazienti e dei familiari, i problemi affrontati, i servizi ricevuti e non ricevuti, sono stati studiati intervistando i familiari dei pazienti 4-8 mesi dopo il decesso. Una delle sezioni dell’intervista analizza, per l’appunto l’informazione, data o non data, sulla diagnosi di tumore e sulla prognosi di malattia.
“E’ molto preoccupante- ha commentato Furio Zucco presidente SICP - che nel secolo che si vuole della comunicazione i malati di tumore non siano correttamente informati della loro condizione e del decorso della malattia”……

Mentre in Europa
Nella maggior parte dei paesi europei la comunicazione, appropriata nei contenuti, nei tempi e nei modi, della diagnosi e della prognosi ai pazienti oncologici è considerata uno standard di buona pratica medica.
In Italia, alla luce dei cambiamenti culturali avvenuti negli ultimi decenni, nell’opinione pubblica e nella comunità medica, sembrava oramai molto ridotta la pratica del “non dire” ma questo studio dimostra il contrario. ……

Le categorie della guida