Questo sito contribuisce alla audience di

Anoressia Bulimia La doppia faccia del perfezionismo

Il perfezionismo positivo che porta alla ottimizzazione delle risorse, le stesse che Milton H Erickson stimolava, nei diversi aspetti della vita, estendoli a quelli dello sport....in una visione delle possibilità positive che partiva da dentro e coinvolgeva il fuori.....può avere il suo contrario, nella anoressia e bulimia, una tensione negativa, un perfezionismo esasperato fino alla autodistruzione.....I concetti possono essere relativi dipende quali, come e quando sono elaborati....la vita....un equilibrio tra i dare e l'avere......

 i malati di perfezionismo

Il perfezionismo esasperato, nella sua concezione negativa, è uno dei più comuni tratti della personalità che si ritrovano nei soggetti portatori di disordini alimentari psicogeni. E questa evidenza può avere sia un aspetto monodimensionale che un aspetto multidimensionale.

Di fatto, la personalità dei pazienti anoressici e di quelli bulimici appare dominata dal perfezionismo e questa evidenza, confermata da diversi studi clinici, sostiene le diverse varie teorie sulla psicopatogenesi, il decorso e la prognosi dei DAP.
Un altro aspetto interessante che riguarda il perfezionismo e quello che lo pone come tratto positivo della personalità dei migliori atleti professionisti che effettivamente sono in grado di raggiungere traguardi sempre più impegnativi.
E tra l’altro molti atleti sono portatori di disordini alimentari, più o meno manifesti.
In altri termini il perfezionismo potrebbe costituire, sia un segno positivo e precoce nella prognosi del paziente DAP, sia un segno negativo tipico ed aggravante della evoluzione del disordine.
Di tutto questo si occupa una recente review pubblicata da un gruppo di ricercatori canadesi con lo scopo principale di chiarire la possibile relazione esistente tra il perfezionismo dei DAP e quello degli atleti.

fonte Nutrizione 33

Minerva Pediatr. 2006 Dec;58(6):525-36

Il perfezionismo positivo che porta alla ottimizzazione delle risorse,

le stesse che Milton H Erickson stimolava,

nei diversi aspetti della vita, estendoli a quelli dello sport….

in una visione delle possibilità positive che partiva da dentro e coinvolgeva il fuori…..

può avere il suo contrario, nella anoressia e bulimia,

una tensione negativa, un perfezionismo esasperato fino alla autodistruzione…..

I concetti possono essere relativi dipende quali, come e quando sono elaborati….

la vita….un equilibrio tra i dare e l’avere……

 

Copyright © 2004-2007 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati

Le categorie della guida